Home Spettacolo

Le Iene sottopongono Salvini al test antidroga: “Fate pure, sono positivo alla cioccolata”

CONDIVIDI

"Fate pure, sono positivo alla cioccolata"Dopo l’annuncio di una proposta di legge sull’inasprimento delle pene e delle misure per i reati legati allo spaccio e alla detenzione di sostanze stupefacenti, Salvini è stato sottoposto da ‘Le Iene’ al test antidroga.

La Lega ha recentemente presentato un disegno di legge volto ad inasprire le pene e le misure utili al contrasto del contrabbando di sostanze stupefacenti. La misura prevede un annullamento del concetto di “Modica quantità” nel caso di riscontro di reati minori, una misura che dovrebbe garantire, almeno in linea teorica, una diminuzione dei reati di spaccio e certamente una punizione più severa per chi viene sorpreso in possesso di sostanze illecite.

Le Iene sottopongono Salvini al test antidroga

Vista la netta opposizione della Lega alle sostanze stupefacenti (linea opposta al Movimento 5 Stelle, che punterebbe alla legalizzazione), la iena Alessandro Di Sarno ha raggiunto Matteo Salvini per dimostrare che la sua condanna alle droghe è accompagnata da un’effettiva astensione dal consumo. Così, una volta raggiunto il vice premier, la iena gli ha chiesto se fosse disponibile a sottoporsi ad un test antidroga.

Il leader del carroccio si è mostrato inizialmente titubante, poi ha acconsentito all’esperimento e quando l’inviato del programma Mediaset gli ha chiesto se fosse sicuro, Salvini ha risposto: “Così ci togliamo il pensiero. Dono sangue, sono assolutamente controllato”, quindi ha ironizzato sul possibile esito del test: “Puoi farmi i test che vuoi, sono positivo alla pastasciutta e al cioccolato”. L’esito dell’esame? Dopo tanta sicurezza, non poteva che essere negativo.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram