Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Terremoto a Pozzuoli, uno sciame sismico sveglia la popolazione: la scossa più forte alle 5.26 del mattino

CONDIVIDI

Terremoto a Pozzuoli, uno sciame sismico sveglia la popolazione: la scossa più forte alle 5.26 del mattinoTerremoto a Pozzuoli, diverse scosse svegliano la popolazione 

Diverse scosse di terremoto hanno svegliato a Pozzuoli la popolazione alle 5,26 del mattino. Si è trattato di un vero sciame sismico composto da 23 scosse lievi registrare nella notte alle 5.56 del mattino in provincia di Napoli. Si tratta dell’ennesima scossa nella zona. 

La scossa più forte magnitudo 2

La scossa più forte è stata sentita a Pozzuoli con magnitudo 2 scala Richter alle 5.26 del mattino. Secondo le prime informazioni la scossa è avvenuta ad una profondità di 1,3 chilometri con epicentro nella zona di Agnano Pisciarelli, ed è stata sentita anche a Fuorigrotta, Pianura, Quarto e Bagnoli. 

Non sono stati segnalati danni a persone o cose. La gente ha segnalato di essersi svegliata per aver sentito un boato ed i vetri che tremavano. L’allarme è scoppiato in tutta la zona e molte persone hanno effettuato decine di segnalazioni all’Ingv nonostante non ci fossero danni. 

Secondo gli esperti però non c’è da allarmarsi troppo. “Lo sciame sismico in corso è perfettamente in linea con l’attuale stato di allerta gialla di attenzione della caldera. Non c’è dunque da allarmarsi: sono micro-eventi superficiali che rientrano nell’attività di un’area dalla forte sismicità, il cui sollevamento è, al momento, di 0,7 centimetri al mese” comunica a La Repubblica Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram