La compagna di Oseghale tenta il suicidio in casa: salvata dai soccorsi, non è grave 

La compagna di Oseghale tenta il suicidio: salvata dai soccorsi, non è grave La compagna di Oseghale tenta il suicidio 

La compagna di Oseghale, Michela Pettinari, ha tentato il suicidio tagliandosi la gola nell’appartamento di un conoscente. Il dramma è avvenuto attorno alle 13 di sabato 16 marzo in via Volturno a Piediripa di Macerata. La donna, ex compagna di Innocent Oseghale, il 34enne nigeriano accusato di aver drogato, ucciso e sezionato la 18enne romana Pamela Mastropietro, non è grave. 

La donna, di 40 anni, avrebbe compiuto il gesto di autolesionismo tagliandosi alle braccia, alla pancia ed alla gola con un taglierino mentre si trovava in casa di un conoscente. 

Il conoscente di Michela Pettinari, vedendola riversa nel sangue, ha immediatamente contattato i soccorsi facendo giungere a casa una ambulanza. La donna è stata subito soccorsa ed è stata trasferita all’Ospedale, dove le sue condizioni non destano preoccupazione perché i tagli sarebbero superficiali. 

La donna non è grave, soffre di depressione 

Sul posto è giunta la polizia scientifica e gli uomini del 118 per fare chiarezza su quanto avvenuto. La polizia ha confermato successivamente che si è trattato di un caso di autolesionismo, la donna comunque non è grave.

Michela Pettinari mercoledì scorso aspettava la terza udienza del processo di primo grado dove Oseghale è imputato, tuttavia non si era presentata e si era resa irreperibile, non venendo così sentita come testimone. Michela Pettinari ha avuto due figli da Oseghale, e dopo l’arresto dell’uomo è stata portata per qualche tempo in una comunità protetta. Sembra che Michela Pettinari stia soffrendo di una forma di depressione grave a causa dell’affido dei due bambini della coppia ad altre famiglie. Il primo figlio della coppia era già stato dato in affido dal giudice a causa dei problemi della donna e dell’attività di spaccio di Oseghale. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram