Home Spettacolo Cinema

Scappo a casa non è la fine del sodalizio Aldo, Giovanni e Giacomo: “Gireremo assieme quest’estate”

CONDIVIDI

E’ finita l’epopea di uno dei trii comici più famosi d’Italia (se non il più famoso)? Il sodalizio tra Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti è finito?

Potrebbe sembrare ciò, con l’esordio da “solista” di Aldo Baglio, protagonista della commedia di critica sociale (così potremmo definirla, a giudicare dal plot e dal trailer, che vi proponiamo di seguito) ‘Scappo a casa’, film in uscita il prossimo 21 marzo.

In realtà, durante un’intervista rilasciata a Film.it, l’attore di origini siciliane ha sottolineato come – nonostante i tre (che nella vita sono amici) si siano presi una pausa – torneranno assieme sul grande schermo con un film che verrà girato in estate:

“Ci sono delle cose belle che probabilmente non riusciremo più a fare. Ci sono delle cose che magari avremmo voluto non fare (…) Siamo stati un po’ troppo superficiali ad affrontare delle cose, ma le abbiamo fatte. E questa cosa ha portato a una crisi in cui abbiamo detto ‘Prendiamoci una pausa’. Io ho fatto questo film, Giacomo ha fatto teatro e Giovanni ha scritto un libro. Adesso ci riuniamo un po’ più arricchiti e con la consapevolezza di fare un altro bel film. Abbiamo scritto un ottimo film con Massimo Venier che gireremo questa estate”.

Sono già quasi tre anni che il trio non esce con un film, dopo il sostanziale flop di ‘Fuga da Reuma Park’: il film – uscito nel Natale 2016 – ha raccolto solo tre milioni e mezzo d’euro dai botteghini italiani, cifre ben distanti da quelle cui il trio ci aveva abituato (andando a vedere la classifica dei film che hanno ottenuto il maggior numero di incassi, ben quattro su cinquanta vedono Aldo, Giovanni e Giacomo protagonisti).

L’attesa farà sì che gli italiani tornino nei cinema per vedere il nuovo prodotto degli artisti lanciati sul piccolo schermo dalla Gialappa’s?

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram