Bimbo di 5 mesi circonciso in casa, morto dopo ore di agonia

bimbo circonciso in casaUn bimbo di soli cinque mesi, circonciso in casa dai genitori, è arrivato in condizioni disperate in ospedale dove è deceduto. Indagati i genitori

Hanno circonciso un bimbo di cinque mesi ma sono insorte complicazioni che lo hanno portato alla morte. E’ accaduto nel comune di Scandiano in provincia di Reggio Emilia tra venerdì e sabato quando il piccolo è stato portato in condizioni disperate all’ospedale Sant’Orsola di Bologna. Secondo quanto accertato dai medici, il bimbo sarebbe stato oggetto di un intervento di corconcisione fatto dai suoi genitori, di origine ghanese, in casa.

Il bimbo circonciso dai genitori nella loro casa

Per tale ragione sono state allertate le forze dell’ordine che indagano, dietro coordinamento della Procura reggiana che ha aperto un fascicolo, per omicidio colposo a carico della madre di circa 30 anni e del padre, 40enne. Sulla salma del piccolo, a disposizione della Procura, verrà effettuata l’autopsia la cui data sarà fissata dalla pm Isabella Chiesi e che consentirà di chiarire quale ragione connessa all’intervento di circoncisione, abbia portato alla morte del piccolo, arrivato in nosocomio già in arresto cardiaco.

Avviate le indagini

Dall’ospedale di Scandiano è partito un elisoccorso per trasportare con la massima urgenza il bambino al Sant’Orsola di Bologna dove è sopraggiunto il decesso. Il piccolo è il quarto figlio della coppia di origine ghanese e residente a Scandiano: nei prossimi giorni entrambe i genitori saranno ascoltati dalle autorità per chiarire nel dettaglio quanto accaduto.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram