Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Tenta di fare sesso con il suo gatto, la sconcertante scoperta della polizia

CONDIVIDI

sesso con il gattoUn uomo è stato arrestato e rischia il carcere per aver tentato di fare sesso con il suo gatto. Lo ha scoperto la polizia, allertata da alcuni vicini

E’ finito a processo con l’accusa di tentato stupro del gatto. Quella che sembra essere una storia bizzarra corrisponde purtroppo alla verità: Michael Navage, 40 anni, è stato arrestato dopo che la polizia è intervenuta nel suo appartamento a Mesa, in Arizona, allertata dai vicini che avevano udito i suoni di un animale in difficoltà. Agli agenti hanno raccontato di aver sentito miagolii simili a vere e proprie urla e hanno deciso di allertare le autorità pensando che il felino fosse rimasto ferito; in realtà è poi emerso che era stato Navage a chiedere aiuto per primo dicendo che il gatto “era bloccato sul suo pene”. Quando gli agenti sono arrivati davanti alla sua abitazione, il 40enne si è rifiutato di aprire la porta: ma una volta entrati lo hanno trovato “nudo, in piedi in mezzo al bagno con un gatto parzialmente avvolto in un asciugamano posto sui suoi genitali”. Navage ha dichiarato in prima battuta che l’incidente sarebbe avvenuto mentre stava lavando il gatto sotto la doccia e tentando di asciugarlo. Ma a smentire la sua versione ci ha pensato un vicino il quale ha affermato di averlo sentito gridare parole esplicitamente sessuali al gatto.

Il processo, rischia la prigione

Il 40enne ha negato di aver avuto un rapporto sessuale con il felino ma a smentirlo nuovamente è intervenuto un veterinario che ha accertato la presenza di lacerazioni sulla superficie dell’ano e ferite superficiali, piccoli tagli tutti attorno all’ano. I raggi X hanno inoltre messo in evidenza che l’animale avrebbe in precedenza sofferto di lesioni costali in seguito guarite. Per Navage è partito il processo con accuse pesantissime, alle quali si sono in seguito aggiunte quelle di contraffazione e possesso di droghe. Comparirà in tribunale il 1 aprile.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram