Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Prato, arrestata l’insegnante privata che ha avuto un figlio con l’allievo 14enne: è ai domiciliari

CONDIVIDI

Prato, arrestata l'insegnante privata che ha avuto un figlio con l'allievo 14enne: è ai domiciliariFiglio con 14enne, ai domiciliari 

Arrestata l’insegnante che ha avuto un figlio con l’allievo di soli 14 anni. Dopo la storia che ha fatto scalpore in tutta Italia, quella di una donna di 31 anni che si era “innamorata” ed aveva concepito un figlio con un ragazzino di 14 anni al quale dava ripetizioni, scattano le manette per la neo-mamma. 

La donna di Prato, 31enne, ha ricevuto una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari di ben 40 pagine con l’accusa di “atti sessuali con minore”. La polizia ha eseguito la custodia cautelare. L’ipotesi di reato, per la 31enne, è violenza sessuale su minore: la donna è difesa dagli avvocati Mattia Alfano e Massimo Nistri. Proprio pochi giorni fa la 31enne aveva reso delle dichiarazioni spontanee al PM. 

Avviso di garanzia anche al marito 

Alle prime luci dell’alba, quindi, è stata eseguita questa mattina la misura cautelare nei confronti della donna. Non è ancora chiaro quale sia stato l’elemento che ha dato una svolta alle indagini.

Come l’esame del DNA ha dimostrato senza ombra di dubbio, il ragazzino è padre dell’ultimo figlio che la 31enne ha avuto, partorito l’estate scorsa. La storia della donna ha fatto emergere una serie di polemiche e qualcuno ha persino tentato di giustificare la pedofilia. 

Un avviso di garanzia sarebbe stato recapitato anche al marito della donna, che aveva detto di accettare comunque il figlio della moglie “come se fosse suo”. Per il marito l’accusa è quella di “alterazione di stato”, cioè un reato di alterazione dello stato civile di un neonato. Gli agenti hanno anche disposto una perquisizione della casa dei coniugi. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram