Home Tempi Postmoderni Scienze

L’invenzione che ci cambierà la vita: un adesivo per mantenere fresca la frutta

CONDIVIDI

stixfreshUn semplice adesivo può prolungare di due settimane la freschezza della frutta: l’invenzione è già stata finanziata con il crowdfunding e verrà spedita da agosto

La frutta non può mancare nelle case degli italiani ma il rischio di vederla deperire prima di riuscire a mangiarla è, specialmente nei periodi molto caldi, dietro l’angolo. A tante persone è certamente capitato di acquistarla al mercato o al supermercato e di rendersi conto che, già il giorno dopo, non è più così croccante e succosa ma più molliccia ed in alcuni casi addirittura immangiabile; il che si traduce in un malumore, consapevoli di aver speso denaro per acquistare un alimento che si è poi costretti a buttare nella spazzatura o al limite a gettare nel compost senza poterlo gustare.

Deperimento della frutta, come risolvere il problema?

Un problema che potrebbe però essere stato risolto grazie ad un’invenzione semplice quanto utile: si chiama StixFresh ed altro non è che uno speciale adesivo in grado, se applicato alla frutta, di mantenerla fresca più a lungo. Il suo inventore si chiama Zhafri Zainudin e ha pensato al problema del deperimento della frutta nel corso di una chiacchierata con un amico che vive nei pressi di Kuala Lumpur, Malesia, in una zona rurale. Le altre temperature portano a grandi sprechi del raccolto e a consistenti perdite economiche, oltre all’impossibilità di poter mangiare la frutta raccolta. L’adesivo in questione è fatto in materiale naturale e non tossico e la sua peculiarità è quella di prolungare, fino a due settimane rispetto ai tempi ‘classici’ della sua decadenza, la freschezza del grutto.

Finanziato con il crowdfunding

L’inventore ha lanciato la sua idea su Indiegogo, piattaforma di crowdfunding nella speranza che venga finanziata per poterla concretizzare: ad oggi ha già ampiamente superato i 5000 dollari, obiettivo che si era dato. Dalle prime sperimentazioni è emerso che gli StixFresh funzionano ottimamente su avocado, arance, mele, pere, mango e kiwi oltre che su pesche, melagrane e limoni. Le prime spedizioni dovrebbero partire nel mese di agosto 2019.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram