Jim Carrey attacca il Duce con una vignetta, la Mussolini furiosa: “Sei un bastardo”

jim carrey alessandra mussoliniLa vignetta postata dall’attore sui social ha mandato Alessandra Mussolini su tutte le furie, il duro attacco contro Jim Carrey

Che legame c’è tra Jim Carrey e Alessandra Mussolini? In tanti risponderebbero, nessuno. Ma da oggi non è più cosi: tutto è nato da uno scontro a distanza via social tra l’attore e l’europarlamentare. Nelle scorse ore Carrey ha infatti pubblicato sul suo profilo Twitter una vignetta satirica riguardante il Fascismo e il Duce, accompagnata da una didascalia nella quale si legge, “Se vi state chiedendo a cosa porti il Fascismo, domandatelo a Benito Mussolini e alla sua signora Claretta”, utilizzando in realtà un termine, “mistress”, il cui significato (non positivo ndr) è quello di padrona.

La dura reazione di Alessandra Mussolini

Un binomio immagine-parole che non è per nulla piaciuto alla Mussolini la quale è intervenuta poco dopo su Twitter per rispondere a Jim Carrey al quale ha scritto, in inglese, “sei un bastardo”. Un’interazione che ha quasi del bizzarro, considerate le enormi differenze culturali tra l’attore e l’esponente politico e che, prima dell’avvento dei social, sarebbero state poco concretizzabili.

E’ scontro su Twitter

Lo scontro su Twitter ha scatenato il web ed in tanti hanno rilanciato il disegno, peraltro realizzato dallo stesso Carrey, raffigurante il Duce e Claretta Petacci appesi a testa in giù a piazzale Loreto. Inevitabilmente i social si sono divisi: da un lato in tanti hanno apprezzato la scelta di Carrey di esporsi, come prealtro già fatto in precedenza contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Dall’altro invece c’è chi ha trovato il suo gesto di cattivo gusto.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram