“La vendetta va servita fredda”: così ha ucciso la ex moglie. Femminicidio shock a Enna

Un uomo ha ucciso la ex moglie in provincia di Enna. Poi si scopre il commento agghiacciante su Facebook

Da Fanpage.it

La vendetta un piatto freddo, più è freddo e più si gusta“. Così Filippo Marraro (51 anni) commentava su Facebook ancor prima di portare a compimento l’omicidio di Loredana Calì, 40 anni. I due, ex coniugi, si erano separati nell’estate dello scorso anno. L’uomo le ha dato un appuntamento, dicendole di voler discutere con lei i dettagli della separazione, ma una volta arrivata nel luogo prestabilito le ha sparato e l’ha uccisa. È successo a Catenanuova, in Provincia di Enna, e proprio dal profilo social dell’uomo emergono dei dettagli inquietanti.

Femminicidio in Provincia di Enna, su Facebook l’uomo si è consegnato ai Carabinieri

Catenanuova (Enna). Filippo Marraro, uomo 51enne titolare di un autolavaggio, ha ucciso utilizzando una pistola la sua ex moglie. La vittima, di nome Loredana Calì (40 anni ), aveva due figli con l’ex marito. I due si erano lasciati la scorsa estate, sembra per volere di lei, ma Marraro non si era mai rassegnato. Così, le aveva dato appuntamento in una campagna di proprietà della madre di lei con la scusa di voler discutere con lei alcuni dettagli della separazione. Invece Loredana, sul posto dove è stata ritrovata morta, ha trovato ad aspettarlo un uomo armato di pistola che ha fatto fuoco. Due proiettili hanno raggiunto la 40enne al petto e alla testa. Dopo l’omicidio Filippo Marraro si è consegnato ai Carabinieri. In passato, c’erano stati altri episodi di violenza che la donna non aveva denunciato. Un nuovo femminicidio, dunque, dopo quello commesso ai danni della messinese Alessandra Musarra, arriva a scuotere la terra di Sicilia.

Femminicidio in Provincia di Enna, il movente sarebbe la gelosia verso altri uomini

A voler ben guardare i post che l’uomo pubblicava su Facebook, ci si rende conto che non fosse sereno nei confronti della sua vita sentimentale passato. Marraro pare non abbia mai accettato la separazione dalla moglie e su Facebook, oltre a quella frase lapalissiana sulla vendetta, spuntano altri dettagli oggi- alla luce dei fatti- rivelanti: l’uomo aveva, ad esempio, impostato su “vedovo” lo status della sua relazione a due. Filippo Marraro avrebbe agito perché spinto dalla gelosia nei confronti della sua ex, madre di due dei suoi tre figli (uno nato da una relazione precedente). “L’ho uccisa perché aveva altri uomini”, avrebbe detto il 51enne ai Carabinieri. A riportare il dettaglio di questa confessione è stata la testata News Sicilia.

(Fonti: Fanpage.it e Quotidiano.net)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram