Meghan Markle, ancora guai per il fratellastro Thomas Jr.: è imbarazzo per la Corona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Thomas Markle Jr., fratellastro della Duchessa del Sussex, è di nuovo comparso davanti ai giudici. La Corona inglese è ancora in imbarazzo

Delle bravate del fratellastro di Meghan Markle, Thomas Markle Jr., avevamo già ampiamente parlato, anche se più che di bravate si dovrebbe a ragione parlare di reati (e anche di un certo peso). Adesso Thomas Markle Jr. è comparso una volta ancora davanti ai giudici: l’oggetto del contendere un affitto non pagato per il bungalow che l’uomo occupa (ancora per poco) con la futura moglie Darlene Blount. Secondo quanto riferito da fonti molto vicine alla Regina Elisabetta II, pare che la sovrana non abbia preso per niente bene gli ultimi sviluppi, tanto da apparire sconvolta.

Ancora guai per Thomas Markle Jr., l’uomo in Tribunale per un affitto non pagato

Prima le minacce, gravissime perché si parlò di una pistola puntata alla testa, rivolte all’indirizzo della fidanzata Darlene Blount. Scoglio che la coppia ha superato visto che presto, o almeno così sembra, i due convoleranno a nozze. Poi, però, una nuova grana: l’arresto per guida in stato di ebbrezza verificatosi lo scorso Gennaio. Per Thomas Markle Jr., che secondo la sorella Samantha sarebbe gravemente dipendente dall’alcol, i guai con la giustizia sembrano non dover mai finire e ancora una volta l’uomo ha fatto di recente la sua apparizione in Tribunale. Pare che Thomas Jr. non abbia pagato 4mila dollari di affitto relativi al bungalow che lui e la compagna avevano affittato in Oregon. Sollecitato dal giudice, il fratellastro della Duchessa del Sussex ha pagato l’affitto, una multa pari a 100 dollari, e inoltre dovrà lasciare il bungalow entro il prossimo 5 Aprile 2019.

Ancora guai per Thomas Markle Jr., la decisione di Meghan e la reazione del padre

Oltre agli imbarazzi a cui è sottoposta la Corona inglese a causa dei colpi di testa di Thomas Markle Jr., c’è anche un problema non indifferente legato al rapporto tra Meghan e il padre Thomas. Dopo una lettera che la Duchessa avrebbe scritto al padre, e la risposta di quest’ultimo che aveva dato l’impressione di cercare nuova visibilità presso i media, Meghan Markle ha deciso di non far conoscere suo figlio al genitore: decisione sostenuta da Buckingham Palace. Ma Thomas Markle non ha affatto intenzione di rinunciare a frequentare il nipote, visto che nelle sue vene scorre anche il suo sangue, e sarebbe pronto a mettere in mezzo gli avvocati per vedersi riconoscere questo diritto.

(Fonte: Vanity Fair)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram