Busta esplosiva al sindaco Appendino, “Poteva esplodere”. “Ma non mi intimidiscono” 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:20

Busta esplosiva al sindaco Appendino, “Poteva esplodere”. “Ma non mi intimidiscono” Busta esplosiva e minacce all’Appendino 

Una busta contenente dell’esplosivo è stata inviata al sindaco di Torino, Chiara Appendino. La busta conteneva una polvere pirica ed un rudimentale congegno, una batteria che era stata connessa ad un filo di rame e che avrebbe potuto esplodere.

L’allarme è scattato immediatamente dopo un controllo con scanner radiogeno. La busta riportava la scritta “Scuola A. Diaz. Via C. Battisti 6, 16145 Genova” e un foglio con scritto “ufficio della sindaca. Piazza Palazzo di Città 1”. 

“Non mi intimidiscono”

Gli inquirenti ora stanno indagando sul fatto. Potrebbe trattarsi di un tentativo di attentato eseguito dalla cellula dell’Asilo, centro sociale che è stato sgomberato a febbraio e che da quel giorno si è mobilitato con scontri e manifestazioni. Il gesto sarebbe riconducibile, secondo gli inquirenti, “a soggetti appartenenti all’area anarco-insurrezionalista verosimilmente appartenenti alla cellula riconducibile all’Asilo”. 

Durante le manifestazioni il centro sociale aveva rivolto minacce a Salvini e alla Appendino (“Appendino la scorta non ti basta”). Il 3 novembre scorso al sindaco era stata inviata una busta con la scritta “Hai ucciso Torino. Devi morire”. Ora dopo la busta sospetta richiama l’attenzione sulla sicurezza del sindaco. La busta è stata neutralizzata dagli artificieri della Polizia. 

Se qualcuno pensa di intimidirmi si sbaglia di grosso” ha commentato Chiara Appendino sui social. “Avanti, più determinata di prima” scrive, e ringrazia “tutte e tutti per i messaggi di vicinanza e solidarietà”. 

“Esprimo piena solidarietà alla sindaca di Torino Chiara Appendino, vittima di un gravissimo atto intimidatorio. L’intero governo è al suo fianco. Lo Stato non permetterà che minacce del genere le impediscano di esercitare appieno il suo ruolo” ha scritto Conte su Twitter.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!