Roberto Cavalli in crisi? 93 dipendenti sono senza lavoro – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:33

Roberto Cavalli chiude tutti i suoi negozi negli Stati Uniti

Roberto Cavalli rischia il fallimento? Il noto stilista ha chiuso tutte le sue attività negli Stati Uniti, ciò ha comportato il licenziamento di ben 93 dipendenti.

L’e-commerce americano è stato sospeso solo per alcuni giorni. Da tempo il noto marchio è in crisi, già nel 2018 il debito di Roberto Cavalli ammontava a circa 16 milioni di euro.

Intanto, il CDA in Italia ha presentato al Tribunale di Milano la domanda di accesso al concordato preventivo. Sono più di 270 gli impiegati che attendono di capire se il noto brand riuscirà ad avere continuità produttiva. Molti di loro sono già scesi in piazza a protestare.

In attesa di una decisione del tribunale di Milano, le trattative con i probabili acquirenti della maggioranza di Cavalli rimangono congelate.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram