Violentissimo terremoto di magnitudo 6.5 in mare: paura sulle famose isole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:04

scossa di terremotoUn terremoto intenso, magnitudo 6.5, è avvenuto nell’oceano Atlantico. Attimi di preoccupazione sulle isole più vicine ma nessuna allerta tsunami

Terremoto estremamente violento quello registrato dai sismografi internazionali. Una scossa di magnitudo 6.5 della scala Richter, avvenuta alle 18:14 ora italiana del 5 aprile 2019 nell’oceano Atlantico, a poca distanza da un gruppo di note isole; il movimento tellurico di intensità tale da far crollare edifici o provocare danni molto seri, si è infatti verificato in prossimità delle Isole South Sandwich, nella Georgia del Sud.

Terremoto M 6.5, le prime informazioni sulla scossa

L’ipocentro è stato localizzato ad una profondità di circa 58,4 chilometri, stando a quanto riportato da Usgs. Mentre l’area epicentrale si trova a 94 chilometri est-nord est della Visokoi Island. La principale preoccupazione in questi casi, trattandosi di un terremoto avvenuto nell’oceano e di forte intensità, è legata al rischio di possibili tsunami. Fortunatamente però non è stata diramata alcuna allerta tsunami e non vi sono informazioni relative a danni a cose o persone. Il sisma è avvenuto in una giornata particolare per l’Italia: ricorre infatti il decennale dal terremoto de L’Aquila, un evento tristemente noto per i gravissimi danni provocati alla città e per le numerose vittime.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram