Juventus, ESCLUSIVO Bonetti: “Col Milan Juve strafavorita, ma occhio alle motivazioni dei rossoneri”

Juve

Ivano Bonetti sul big match Juventus-Milan

L’anticipo pomeridiano di oggi alle ore 18 è nientemeno che Juventus-Milan, big match storico del nostro campionato che ha regalato grandi emozioni ad entrambe le tifoserie. La ‘Vecchia Signora’ arriva a questo appuntamento nella condizione migliore, in quanto ha praticamente già conquistato l’ottavo scudetto consecutivo e può permettersi di far rifiatare numerosi titolari in vista dell’importante quarto di finale di Champions League con l’Ajax. Il Milan dall’altra parte vuole mettere alle spalle il periodo negativo sta vivendo e strappare i 3 punti alla capolista.

Per l’occasione abbiamo intervistato Ivano Bonetti, ex centrocampista bianconero (con cui ha conquistato uno scudetto nel 1986) che in ESCLUSIVA si è così espresso ai nostri microfoni sull’argomento:

Analisi di Ivano Bonetti su Juventus-Milan

“Sulla carta non c’è storia, ma per la banda di Allegri non sarà una passeggiata perché arriva il Milan con il coltello tra i denti, speriamo di assistere ad un bello spettacolo tra due big della Serie A. La possibilità di fare turnover però è un’opzione molto importante per i bianconeri, vista che il match con l’Ajax di mercoledì prossimo avrà tutto un altro peso. Non penso che l’eventuale assenza di Cristiano Ronaldo con gli olandesi rappresenterà un problema, ma non dimentichiamoci che i ‘Lancieri’ non si trovano ai quarti di finale per caso. La società e l’allenatore sono talmente competenti che non rischieranno il miglior giocatore del mondo se non fossero certi del rischio di ricadute”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram