Tentato rapimento di una bambina a Catania, dopo i fatti del Vulcania è psicosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:20

Un uomo che avrebbe tentato di portare via una bambina dai suoi genitori è stato fermato dagli stessi genitori della piccola nella zona di Vulcania. Siamo a Catania

L’immagine che sta circolando sui social

Un uomo, abbigliato con una tuta e con il volto reso irriconoscibile da una maschera, avrebbe tentato di rapire una bambina di otto anni a Catania. Ci troviamo nella zona del centro commerciale Vulcania e l’uomo, due giorni fa, avrebbe preso per un braccio la piccola trascinandola con sé per pochi metri. L’intervento dei genitori della bimba ha impedito che potesse succedere il peggio: la mamma si è messa a urlare mentre il padre ha iniziato una colluttazione con il presunto rapitore. Gli inquirenti, adesso, stanno vagliando i fatti e non escludono possa essersi trattato di una tentata rapina e non di un tentativo di rapimento andato a vuoto.

Tentato rapimento di una bambina a Catania, l’uomo è fuggito via

Due sere fa, in Via Fusco a Catania, una bimba di otto anni è stata quasi portata via da uno sconosciuto che indossava una tuta scura e una maschera sul volto. L’uomo è riuscito a fuggire via dopo l’intervento dei genitori della bambina. Il padre ha ingaggiato una lotta con il presunto rapitore e la madre si è messa a urlare per chiedere aiuto ad altre persone vicine. Dopo, l’aggressore si è dato alla fuga. Su questi fatti la Procura ha aperto un’inchiesta e gli agenti della Questura stanno indagando. Tuttavia, pare poco probabile che l’uomo volesse rapire la bimba: la Polizia è più propensa a credere che si sia trattato o di un tentativo di rapina o del gesto  di uno squilibrato. La notizia è trapelata solo oggi e a Catania è già psicosi: c’è molta paura e si teme che l’uomo possa colpire ancora. Tantissimi i messaggi lanciati in rete per mettere in guardia i tanti catanesi.

Tentato rapimento di una bambina a Catania, la Polizia cerca di arginare la deriva da psicosi

Mentre sui social impazza già la psicosi per questo tentato rapimento e su altri che potrebbero verificarsi, la Polizia ha cercato di tranquillizzare gli animi specificando che al momento l’episodio denunciato è solo uno e che si deve verificare la sua consistenza. In merito alla diffusione della fotografia (qui riproposta) che mostra un uomo dal volto coperto in cerca di bambini da rapire, foto che ha scatenato una marea di messaggi e di passa parola tra le persone al fine di allertare quanti più possibile sul pericolo che si corre a Catania, la Questura ha spiegato  telefonicamente che: “Si tratta di un episodio isolato, in fase di accertamenti da parte della polizia, e che non deve generare il panico perché non risultano altri casi di tentati rapimenti ai danni di bambini a Catania“.

(Fonte: CataniaToday.it)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!