Home Tempi Postmoderni Scienze

A 61 anni dà alla luce una bimba con la fecondazione in vitro: “La dono a mio figlio gay”

CONDIVIDI

mamma dà alla luce un bimbo a 61 anniUna donna ha messo al mondo una bimba concepita in vitro con lo sperma del figlio e gli ovuli della sorella del compagno di lui. Un caso unico al mondo

Ha dato alla luce una bimba all’età di 61 anni e l’ha ‘donata’ a suo figlio omosessuale. E’ l’incredibile storia che arriva dal Nebraska, stato del Midwest di cultura conservatrice, dove una donna ha deciso di mettersi in gioco per aiutare suo figlio, gay, il quale desiderava un figlio ma, insieme al coniuge, aveva avuto vari problemi in fase di adozione. Inoltre il ragazzo era rimasto senza lavoro dopo il matrimonio e questo aveva reso la situazione ancora più problematica: così la 61enne Cecile Eledge ha concepito in vitro una bambina, “un dono di una madre a suo figlio” ha commentato dopo il parto. La piccola è così diventata la figlia di suo figlio Matthew Eledge e del coniuge Eliott Dougherty. Un caso unico al mondo: è infatti la prima bambina al mondo che viene partorita dalla nonna, e la fecondazione artificiale ha peraltro coinvolto anche la sorella di Dougherty.

Un caso che non ha eguali nel mondo

E’ stata proprio la donna ad offrirsi di portare a termine la gravidanza, previo sottoporsi ad una serie di analisi ed esami per verificare il suo stato di salute. E così pochi giorni fa è nata Uma Louise Dougherty Eledge, una vera gioia per Matthew che pochi mesi prima aveva perso il lavoro di insegnante in una scuola cattolica dello stato, dopo che aveva annunciato le sue nozze con il compagno. Preoccupati del rischio di non riuscire ad ottenere il permesso di adottare un bimbo, hanno provato la strada della fecondazione in vitro: Lea Yribe, sorella di Dougherty, ha dunque donato i suoi ovuli e Matthew lo sperma. Uma ha così il materiale genetico di entrambe le parti. Ma sul web si è aperto un acceso dibattito su questo caso, approvato da molti ma allo stesso tempo criticato da altrettante persone. Accanto ai commenti omofobi c’è anche chi ha insinuato, ovviamente sbagliando, che il ragazzo abbia fatto sesso con la mamma.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram