Home Notizie di Calcio e Calciatori

Inter-Atalanta, ESCLUSIVO Stringara: “Grande spettacolo tra due squadre col morale a mille. In estate cederei Icardi”

CONDIVIDI

Inter

Paolo Stringara su Inter-Atalanta

In questa 31esima giornata di Serie A l’Inter affronta l’Atalanta alle ore 18 davanti al proprio pubblico di San Siro.

La banda di Spalletti arriva a questo appuntamento col morale a mille dopo la goleada rifilata al Genoa nel turno infrasettimanale, mentre gli orobici sognano il sorpasso al quarto posto (ai danni del Milan uscito sconfitto con la Juventus ieri sera) che varrebbe una incredibile qualificazione in Champions League. Ecco qui di seguito le FORMAZIONI UFFICIALI dell’incontro

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Vecino, Perisic; Icardi. All. Spalletti

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Djimsiti, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Palasic; Gomez, Ilicic. All. Gasperini.

Oggi è stato ospite con noi in redazione Paolo Stringara, ex calciatore dell’Inter e allenatore che in ESCLUSIVA ci ha dato una sua personale analisi in vita di questo interessante match:

L’ex calciatore Paolo Stringara su Inter-Atalanta

“Sarò a San Siro a vedere la partita e penso proprio che assisteremo ad un bello spettacolo, in quanto entrambe vengono da un periodo d’oro che non vogliono termini oggi. Nelle ultime partite i nerazzurri hanno trovato il proprio equilibrio e l’innesto di Icardi dopo 2 mesi fuori dal campo dà ancora più forza al gruppo di Luciano Spalletti. L’Atalanta invece vive sulle ali dell’entusiasmo e diventa una pretendente sempre più seria per il quarto posto, visto che le altre squadre (Milan in primis) stanno frenando. Difficile dare un pronostico, sicuramente ci saranno diversi gol. Icardi anche per la prossima stagione? E’ un ottimo giocatore ed è giusto che l’allenatore lo schieri fino alle ultime partite, ma dall’anno venturo se dipendesse da me lo cederei al miglior offerente. C’è bisogno di una piccola rivoluzione e per quanto le doti tecniche non sono in discussione cercherei un centravanti con altre caratteristiche”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram