Home Sport

Real Madrid, ESCLUSIVO Stefano Borghi (DAZN): “Mercato faraonico in estate, per Bale dipenderà dalle offerte. Non mi priverei mai di Ramos”

CONDIVIDI

Real Madrid

Intervista al giornalista e telecronista Stefano Borghi

Il Real Madrid è la terza forza del campionato spagnolo, con la Liga ormai conquistata dal Barcellona (che ieri ha sconfitto l’Atletico Madrid secondo 2-0, con reti di Suarez e Messi).

Per parlare di calcio internazionale abbiamo contattato Stefano Borghi, giornalista e telecronista di ‘DAZN’ che in ESCLUSIVA ha parlato della Liga e dato una sua personale analisi sulla situazione dei ‘Blancos’:

Stefano Borghi sul futuro del Real Madrid e le scelte di Zidane

“Ieri la vittoria in rimonta con l’Eibar per 2-1  ha mostrato tutto l’orgoglio del Real Madrid e la voglia di rivalsa di un centravanti straordinario come Karim Benzema. Senza ormai nessun obiettivo stagionale però l’allenatore Zinedine Zidane può fare qualche esperimento in vista della prossima annata. L’ultimo grande acquisto del presidente Florentino Perez è stato James Rodriguez dal Monaco (pagato 80 milioni di euro), poi si è fatto sempre un mercato molto ragionato e virato al risparmio, anche se i risultati sono stati a dir poco straordinari. A Madrid si sono resi conto però che quest’estate ci sia bisogno di diversi grandi colpi per iniziare una grande rivoluzione, con diversi senatori che daranno l’addio alla ‘Casa Blanca’. Bale è una delle stelle che si è inserito meno nei meccanismi della squadra e con lo spogliatoio, anche se nel caso del gallese tutto dipenderà dalle offerte che arrivano. Marcelo nonostante qualche calo fisico è ancora uno dei migliori terzini del mondo e molto legato a Zidane, anche se a mio personale parere non mi priverei mai di un centrale come Sergio Ramos che è una colonna di questo gruppo. Di certo ci sarà un mercato faraonico per far tornare a sognare a suon di trofei i tifosi del Real Madrid”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram