Juventus, ESCLUSIVO Anastasi: “Grave la mancanza di Chiellini. Juve e Barca le più forti della Champions”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:22

Ajax

L’ex centravanti Pietro Anastasi su Ajax-Juventus

Dopo la vittoria nel ritorno degli ottavi di finale con l’Atletico Madrid per 3-0 (dopo che al Wanda Metropolitano era finita 2-0 per i ‘Colchoneros’), la Juventus ha conquistato i quarti di Champions League, dove questa sera affronta all’Amsterdam Arena un club storico come l’Ajax.

Oggi è stato ospite qui con noi in redazione nientemeno che un grande ex centravanti bianconero come Pietro Anastasi, che in ESCLUSIVA ci ha rilasciato un suo commento in vista di questo importante match:

Pietro Anastasi in vista di Ajax-Juventus

“Sono del parere che non bisogna sottovalutare l’Ajax perché basti pensare che ha eliminato il Real Madrid rifilando alle ‘Merengues’ ben 4 gol nella partita di ritorno. E’ indubbio che sulla carta la Juventus è superiore agli olandesi, ma sono un gruppo unito e che sa giocare molto bene, la rivelazione di questa Champions senza ombra di dubbio. La mancanza di Chiellini si farà sentire, lui è il direttore della retroguardia bianconera e devono essere bravi i suoi compagni di reparto a non mollare la guardia sui giovani talenti dell’Ajax. Spero che l’impresa col Real non riesca anche ai danni della Juve, deve mantenere la lucidità e fame dimostrata contro l’Atletico al ritorno. La favorita di questa Champions? Il Barcellona è la squadra più forte, ma i bianconeri sono al suo stesso livello ora”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram