Arresto Julian Assange, Pamela Anderson è una furia: “Siete ladri, diavoli, bugiardi ma noi risorgeremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:34

"Siete bugiardi,ladri e diabolici ma noi risorgeremo"Questa mattina le forze dell’ordine britanniche hanno fatto il loro ingresso nell’ambasciata ecuadoriana ed hanno arrestato Julian Assange. Pamela Anderson, indignata, se la prende con tutti.

La notizia del giorno riguarda il fatto che Julian Assange è stato prelevato dagli agenti inglesi e arrestato. Il co-fondatore di WikiLeaks e autore della diffusione di 251.000 documenti diplomatici (alcuni dei quali secretati) del governo americano, era confinato nell’ambasciata ecuadoriana a Londra dal 2012. In quell’anno, infatti, ai suoi danni era giunta una denuncia per stupro dalla Svezia e il giornalista aveva richiesto l’asilo politico perché temeva che rispondere alla convocazione della polizia svedese, portasse all’estradizione negli Usa.

Allo stato attuale delle cose, pare che le indagini su Assange, sia quella sul presunto stupro che quella sulla diffusione di dati secretati siano state archiviate, e che dunque l’arresto messo a segno da Scotland Yard sia teso a portare il giornalista davanti al tribunale per aver violato l’obbligo di presentarsi in tribunale. A tal fine si terrà un udienza quanto prima ed il rischio per tale reato corrisponderebbe ad una pena carceraria di due mesi. Su di lui, però, c’è sempre lo spettro di un processo per stupro, pare infatti che la donna che lo ha accusato nel 2012 sia intenzionata a spingere per la riapertura del caso.

Arresto Julian Assange: la rabbia di Pamela Anderson 

La notizia dell’arresto di Julian Assange ha mandato su tutte le furie l’ex bagnina di Baywatch e stella di Playboy, Pamela Anderson. La formosa attrice americana si è infatti scagliata contro l’Ecuador, per aver ritirato l’asilo politico, e contro la Gran Bretagna per aver arrestato il suo amico: “Come ha potuto farlo l’Ecuador? Perché vi ha esposti. Come ha potuto la Gran Bretagna?Ah vero, siete la put***a degli Stati Uniti e vi serve distogliere l’attenzione da quella caz***a della Brexit”.

L’ex coniglietta di Playboy, si scaglia in seguito contro Donald Trump: “E gli USA? Quel codardo tossico del Presidente ha bisogno di accrescere il proprio elettorato? Sei egoista e crudele”. Ma lo sfogo di Pamela continua con delle accuse generiche a tutti gli attori di questa vicenda: “Avete catapultato tutto il mondo nell’arretratezza. Siete bugiardi, ladri e diabolici. Ma voi verrete distrutti e noi risorgeremo”.

Leggi
NewNotizie.it anche su Google News

Segui NewNotizie su
Instagram