Home Notizie di Calcio e Calciatori

Milan-Lazio, ESCLUSIVA Marica Longini (agente Fifa): “Match decisivo per la Champions League, bello scontro tra Piatek e Immobile”

CONDIVIDI

Milan-Lazio

L’agente Fifa Marica Longini in vista di Milan-Lazio

E’ il big match e anticipo serale di questa giornata di Serie A; ci riferiamo a Milan-Lazio, partita che vale tantissimo per entrambe le squadre. I rossoneri devono tenere a distanza le inseguitrici al quarto posto, mentre i biancocelesti volano sulle ali dell’entusiasmo e sognano il colpaccio.

Abbiamo intervistato l’opinionista sportiva e agente Fifa Marica Longini, molto vicina al club capitolino che in ESCLUSIVA ha analizzato la situazione della squadra di Simone Inzaghi:

Marica Longini su Milan-Lazio di Serie A

“E’ un match decisivo in chiave Champions, il Milan ha conquistato 1 punto nelle ultime quattro partite e l’ultima vittoria risale al 9 marzo contro il Chievo. Di questo ne ha approfittato l’Atalanta che ha agganciato i rossoneri. L’unica nota positiva è che Piatek sia andato in gol anche in trasferta con la Juventus. La Lazio ha vinto l’ultima partita con l’Inter nel 31 marzo, perso con la Spal e pareggiato in extremis col Sassuolo e deve recuperare la partita con l’Udinese. Immobile è ritornato a fare gol e assist col Sassuolo come vittima. Gattuso dovrebbe schierare un 4-3-3 (forte del fatto che la squadra si è mossa bene con questo modulo con la Juve) con Reina in porta a sostituire Donnarumma e Calhanoglu al posto di Paquetà, che dovrebbe rientrare tra due settimane, Bakayoko nel ruolo di regista al ruolo di Biglia e Borini esterno destro nel tridente. Il quartetto difensivo è sempre composto da Calabria, Romagnoli, Musacchio e Ricardo Rodriguez. Non è da escludere però anche un 4-3-1-2 con Piatek e Cutrone punte e Suso trequartista. Inzaghi si affida a Leiva (complice la squalifica di Badelj che però non ha convinto nel match col Sassuolo), Milinkovic Savic e Correa (non hanno giocato contro gli emiliani) e in difesa dovrebbero esserci Radu, Acerbi e Luis Felipe. Ballottaggio tra Marusic e Romulo per l’esterno destro nel 3-5-2. Nella scorsa stagione il Milan si è imposto per 2-1 con le reti di Cutrone e Bonaventura (il gol biancoceleste portò la firma di Marusic). Sarà un bello scontro tra Piatek e Immobile, due bomber che vivono un grande momento di forma”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram