Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Incidente stradale mortale sull’Aurelia, ha perso la vita un noto professionista in campo medico

CONDIVIDI

Aniello Tonziello (53 anni) è il medico che ha perso la vita in un in incidente stradale mortale avvenuto stamane nel territorio di Grosseto

Il medico Aniello Tonziello, deceduto questa mattina sull’Aurelia

Un drammatico scontro avvenuto tra una Jeep e un’autocisterna ha decretato la morte del 53enne Aniello Tonziello. L’uomo, di chiare origini partenopee, lavorava come medico a Livorno ed era localmente conosciuto per il suo impegno politico: faceva parte dell’Unione comunale del PD di Livorno. L’incidente è avvenuto questa mattina sull’Aurelia, in direzione sud, nella zona di Fonteblanda (Grosseto, Toscana). La strada, chiusa in direzione Sud, è stata riaperta al traffico intorno alle ore 13:00.

Incidente stradale mortale sull’Aurelia, il medico napoletano Aniello Tonziello è la vittima

Aniello Tonziello, medico in forze presso la Asl di Livorno, ha perso la vita poco dopo le ore 08:00 di questa mattina in un drammatico incidente stradale avvenuto tra la sua Jeep Cherokee e un’autocisterna. Lo scontro si è verificato sul tratto di Aurelia che attraversa il territorio di Grosseto, all’altezza di Fonteblanda. Sul posto sono giunti i medici del 118, l’elisoccorso Pegaso, i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polstrada. Per il medico 53enne, attivo a Livorno anche politicamente parlando attraverso l’Unione comunale del PD, non c’è stato però nulla da fare.

Incidente stradale mortale sull’Aurelia, il sinistro forse favorito dalla pioggia

Secondo una prima ricostruzione dei tragici eventi, la jeep bianca guidata dalla vittima avrebbe impattato contro un’autocisterna che stava per immettersi nuovamente nel traffico dopo una breve sosta per un rifornimento di carburante. Pare che la pioggia, in quel momento abbastanza importante su quel tratto dell’Aurelia, possa in qualche modo aver favorito l’impatto tra i due mezzi rendendo più scivoloso l’asfalto. Saranno i rilievi realizzati dalla Polstrada a spiegare al meglio la dinamica dei fatti. Non sembrano, comunque, essere state rinvenute tracce di frenata.

(Fonte: NapoliToday.it)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram