Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Carabiniere ucciso in agguato nel foggiano, il killer aveva promesso di vendicarsi contro l’Arma 

CONDIVIDI
Carabiniere ucciso in agguato nel foggiano, il killer aveva promesso di vendicarsi contro l’Arma 
La vittima, Vincenzo Di Gennaro

Killer che ha ucciso il carabiniere voleva vendicarsi 

Il killer di Vincenzo Di Gennaro, il carabiniere ucciso ieri a Cagnano Varano (Foggia) da un pregiudicato, aveva promesso vendetta contro l’Arma dei Carabinieri. 

Il pregiudicato Giuseppe Papantuono ieri ha scaricato un intero caricatore della pistola contro Di Gennaio ed il suo collega Pasquale Casertano, 23 anni, rimasto ferito ma fortunatamente non in condizioni gravi. Per Di Gennaro non c’è stato nulla da fare. Un omicidio motivato dalla vendetta contro l’istituzione dei carabinieri, infatti il killer non conosceva le due vittime. 

Ucciso senza motivazioni 

Giuseppe Papantuono, l’assassino, “nei giorni scorsi aveva subito due controlli: nel primo fu trovato in possesso di alcune dosi di cocaina; alcuni giorni dopo fu fermato per possesso di un coltello. Fu condotto in caserma per il sequestro e rilasciato. In maniera generica aveva detto: ‘Ve la farò pagare’”. Così il procuratore che ora si occupa dell’omicidio del militare e del ferimento del collega, Ludovico Vaccaro, commenta l’accaduto. 

“Siamo tutti affranti da questo episodio terribile. Un gesto terribile che ferisce l’Arma, tutte le forze dell’ordine e il Paese intero” commenta il PM di Foggia. La ricostruzione dell’omicidio mostra un freddo proposito omicida. L’assassino “era in strada e ha chiamato i carabinieri. Non appena il militare ha abbassato il finestrino, l’uomo ha sparato. Si è fermato solo quando il caricatore era vuoto. Voleva impossessarsi anche delle pistole dei militari” ricostruisce il procuratore in conferenza stampa. 

Il procuratore rileva che l’omicidio era “totalmente privi di motivazioni”. Papantuono cercava vendetta ed ha ucciso il primo carabiniere che ha trovato, ferendone un altro. Un vero e proprio agguato a sangue freddo per vendicarsi di essere stato fermato dai carabinieri nei giorni precedenti. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram