Roma, ESCLUSIVO Pino Vaccaro (Top Calcio 24): “Non è impossibile il quarto posto, vorrei Conte o Sarri come nuovo tecnico l’anno prossimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44

roma

Il giornalista e opinionista Pino Vaccaro sul momento della Roma

La Roma nello scorso turno di campionato ha battuto l’Udinese 1-0 salendo momentaneamente al quinto posto (in attesa del match dell’Atalanta di stasera che affronta l’Empoli e in caso di vittoria tornerebbe quinta a pari punti del Milan). La banda di Claudio Ranieri pare aver ritrovato finalmente quell’equilibrio che le è mancato nei momenti cruciali di questa stagione; abbiamo intervistato il noto giornalista e opinionista televisivo di ‘Top Calcio 24’ Pino Vaccaro, che in ESCLUSIVA ai nostri microfoni ha parlato del mondo giallorosso

Pino Vaccaro sulla lotta al quarto posto e la situazione della Roma

“Fino a qualche settimana fa avrei detto che era quasi impossibile la qualificazione in Champions League, ora non sono così fiducioso ma le chance di farcela sono aumentate del 30% a mio parere. Il massimo torneo continentale è troppo importante per le casse del club, Ranieri è stato bravo a normalizzare la burrasca provocata dall’addio di Di Francesco e a concentrarsi sull’ormai unico obiettivo stagionale. Difficile ma non impossibile scavalcare il Milan, bisogna solo crederci. Chi sarà il successore di Ranieri dalla prossima stagione? Bella domanda, dipende tutto dalle intenzioni della proprietà. I tifosi sperano nell’arrivo di un big come Antonio Conte, l’ex Juve sarebbe capace di infiammare la piazza e mostrare la voglia di questa Roma di alzare trofei. Ha costi alti e non so quanto possa essere praticabile questa pista, ma personalmente promuoverei anche l’eventuale arrivo di Maurizio Sarri che non ha conquistato del tutto l’ambiente Chelsea. Gasperini sarebbe un’altra ipotesi italiana molto gradita”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram