Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Rosa Bazzi si confessa alle “Iene” e attacca Azouz Marzouk: “Perchè non fa i nomi?”

CONDIVIDI

rosa bazzi azouz ieneLe ultime rivelazioni di Azouz Marzouk hanno riaperto il caso relativo alla strage di Erba. 

Anche per questo, una troupe delle “Iene” – lo storico programma in onda su Italia Uno, ndr – si è recata in carcere a Bollate per intervistare in esclusiva Rosa Bazzi, moglie di Olindo Romano.

La donna fu condannata all’ergastolo insieme al coniuge per i fatti accaduti l’11 dicembre 2006, quando furono assassinati Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Qualche giorno fa, Azouz Marzouk ha chiesto la revisione del processo, sostenendo che Rosa e Olindo sono innocenti.

“Gliel’ho detto anche ai carabinieri, perché quando siamo usciti noi abbiamo visto un signore – spiega Rosa Bazzi alla “Iena” Antonino Monteleone – non ci hanno neanche ascoltato”.

Rosa Bazzi: “Perchè Azouz non fa i nomi?”

“L’abbiamo detto sempre al maresciallo Gallorini. Noi abbiamo visto un signore, con una borsa in mano, aveva un giaccone e un cappello”. Rosa afferma che l’individuo è entrato nella palazzina della strage con un sacchetto di plastica.

Sulla richiesta di revisione del processo avanzata da Azouz, la moglie di Olindo esprime soddisfazione ma al tempo stesso lancia anche delle accuse: “Perchè non dice chi è stato, visto che lo sa? – afferma Rosa Bazzi – Bisogna vedere le amicizie che aveva Marzouk, e bisogna vedere le amicizie che aveva la Raffaella. Quando hai le amicizie di droga o spacci quelle cose lì, non è che sono delle brave persone”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore