Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Incidente stradale mortale sulla SP20: morto il pregiudicato Mario Campailla

CONDIVIDI

Mario Campailla, già noto alle forze dell’Ordine per il suoi precedenti penali, ha perso la vita questo pomeriggio in un incidente stradale avvenuto tra Comiso e Santa Croce Camerina

Mario Campailla, 56 anni, ha perso la vita qualche ora fa sulla strada provinciale 20 Comiso- Santa Croce Camerina (Provincia di Ragusa) a causa di un rovinoso incidente stradale. L’uomo, noto agli inquirenti per dei precedenti penali, era in sella al suo scooter quando si  verificato il sinistro. Pare che il boss sia deceduto in seguito a un incidente autonomo.

Incidente stradale mortale sulla SP20, chi era Mario Campailla morto oggi sulla SP20

Mario Campailla, classe 1962, è morto oggi pomeriggio mentre transitava- in sella al suo scooter– sulla SP20 che da Comiso permette di raggiungere Santa Croce Camerina. L’uomo, nato a Vittoria e residente a Comiso, era conosciuto negli ambienti della malavita con i soprannomi di “Saponetta” o “U checco”. Mario Campailla aveva dei precedenti penali ed era stato riconosciuto come presunto reggente di un clan mafioso locale. Adesso le Forze dell’Ordine dovranno verificare la fattibilità dei funerali, vietati in altri occasioni similari per defunti coinvolti in fatti mafiosi.

Incidente stradale mortale sulla SP20,  Campailla potrebbe aver perso il controllo del suo mezzo

Quello che è accaduto oggi sulla SP20 Comiso- Santa Croce Camerina è attualmente al vaglio degli inquirenti che stanno cercando di ricostruire le esatte circostanze della morte di Mario Campailla. Secondo alcune indiscrezioni, comunque da verificare nel dettaglio, pare che l’uomo si trovasse a bordo del suo mezzo a due ruote quando ha perso il controllo per motivi ancora sconosciuti, rovinando sull’asfalto. L’impatto con il suolo è stato così violento da non lasciargli scampo.

(Immagine di repertorio)

(Fonti: QuotidianoRagusa.it e La Spia.it)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram