Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Salvini, circolare “antidegrado”: adesso i prefetti possono scavalcare i sindaci

CONDIVIDI

adesso i prefetti potranno scavalcare i sindaciCon una nuova direttiva il ministro dell’Interno Matteo Salvini concede poteri straordinari ai prefetti nel caso si verifichi la necessità di limitare criminalità e ristabilire il decoro urbano.

Il Ministero dell’Interno ha diramato quest’oggi una nuova direttiva riguardante le zone rosse. Con questa il ministro dell’interno Matteo Salvini conferisce poteri straordinari ai prefetti, i quali adesso potranno scavalcare i sindaci e prendere decisioni in autonomia qualora si presentino determinate condizioni. In questa, infatti, si legge che qualora i primi cittadini non siano in grado di mantenere la sicurezza ed il decoro urbano nonostante i nuovi strumenti messi a loro disposizione, i prefetti potranno intervenire per ristabilire il decoro urbano e interrompere i traffici o le attività illegali.

Matteo Salvini, circolare “Antidegrado”: di cosa si tratta

L’azione straordinaria dei prefetti è da considerarsi come una misura eccezionale, da essere intrapresa solamente nei casi in cui: “Emerga la necessità di un’azione di sistematico disturbo di talune condotte delittuose che destano nella popolazione un crescente allarme sociale”. Si tratta dunque solo di “indirizzi operativi” tesi a permettere l’attuazione di ordinanze e provvedimenti contro l’illegalità e il degrado urbano. Per quanto riguarda le zone rosse, ci si riferisce alle zone più trafficate e popolate delle città, quelle in cui c’è il maggiore flusso turistico e quelle in cui ci sono plessi scolastici o universitari.

Nella stessa circolare viene chiesto inoltre ai prefetti di ogni città di inviare al Ministero dell’Interno un report trimestrale nel quale siano contenuti i dati di monitoraggio e le ricadute delle ordinanze adottate. Infine viene anche chiesto loro di convocare Comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica, al fine di individuare le principali esigenze della cittadinanza ed intervenire con ordinanze antidegrado ritenute necessarie.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram