Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Di Maio, bombe sulla Lega: “Vogliono fare un governo con Berlusconi? Lo trovo gravissimo”

CONDIVIDI
"Vogliono fare governo con Berlusconi? Gravissimo"
(Getty Images)

Luigi Di Maio si scaglia violentemente contro la Lega, sottolineando come un accordo con Berlusconi in questo momento sarebbe un tradimento nei confronti degli italiani.

Da diverso tempo il governo giallo-verde sembra in crisi e la giornata di ieri, suddivisa tra lo scandalo suscitato dall’audio della Raggi e la notizia delle indagini per corruzione sul sottosegretario Siri, non ha fatto che acuire malumori e rumor di possibili scissioni con annesse elezioni anticipate. Voci insistenti vorrebbero la Lega pronta a tornare insieme a Forza Italia per formare un altro governo, un’ipotesi che manda su tutte le furie il vice premier Luigi Di Maio.

Nelle interviste odierne, infatti, il leader del Movimento 5 Stelle si è scagliato con veemenza contro la Lega, basandosi proprio sulle voci che vorrebbero Salvini d’accordo con Berlusconi: “Anche oggi la Lega minaccia di far cadere il governo. Lo aveva già fatto con la Tav. Sembra ci siano persino contatti in corso con Berlusconi per fare un altro esecutivo. Sono pieni i giornali di queste ricostruzioni e lo trovo gravissimo”, tuona infatti Di Maio.

Di Maio: “Abbiamo una responsabilità nei confronti degli italiani”

Continuando la sua dura invettiva, Di Maio sottolinea come non si possa governare serenamente in una situazione in cui basta un nulla per arrivare a minacce di scissione e aggiunge: “Ma dov’è il senso di responsabilità verso i cittadini? Dove è la voglia di cambiare davvero le cose, di continuare un percorso, di migliorare il Paese come abbiamo scritto nel contratto?”.

Le preoccupazioni di Di Maio, però, sembrano eccessive, almeno a sentire la controparte, visto che Matteo Salvini nega di avere in mente un accordo per fare cadere il governo ed invita il leader pentastellato a pensare al lavoro che gli si pone di fronte: “Macché crisi di governo! La Lega vuole solo governare bene e a lungo nell’interesse degli Italiani, la crisi di governo è solo nella testa di Di Maio che farebbe bene a non parlare di porti aperti per gli immigrati e a controllare che il reddito di cittadinanza non finisca a furbetti, delinquenti ed ex terroristi”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram