Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Picchiano un 14enne autistico con brutalità per “dargli una lezione”

CONDIVIDI

botte contro ragazzinoDue uomini si sono avventati con violenza contro un ragazzino provocandogli ferite molto gravi. Durissima condanna del giudice

Si sono accaniti contro un ragazzino autistico di soli 14 anni con una violenza inaudita, per “insegnargli una lezione”. Due padri sono finiti in carcere dopo aver trascinato il giovane in strada e averlo colpito con una mazza da baseball in metallo e con un bastone da passeggio: gli autori dell’assurda violenza, Daniel Street e Lee Perry, hanno 32 anni e secondo quanto emerso nel corso della ricostruzione in tribunale, avrebbero letteralmente dato la caccia al ragazzino fino a trovarlo accucciato in un angolo di un negozio di kebab.

Pestaggio in mezzo alla strada, vittima un ragazzino autistico

Perry lo ha incolpato di essersi introdotto nella sua abitazione e per tale ragione lo avrebbe colpito. Il fatto è avvenuto a Denton, Greater Manchester, il 15 settembre: i due lo hanno malmenato a lungo rompendogli due denti e provocando altre ferite sul volto del 14enne che ha necessariamente dovuto interrompere il college per sottoporsi ad una serie di cure dentali. Ha subito anche un grave contraccolpo psicologico: il giovane è rimasto chiuso in casa per quattro giorni insieme alla madre, terrorizzato dal fatto che i due uomini vivessero a poca distanza dalla sua abitazione.

I due uomini in prigione

Il giudice ha parlato di un vero e proprio pestaggio e non certo di una “lezione” data ad un giovane; i due uomini hanno espresso rimorso per quanto fatto ma le ferite che hanno lasciato sul corpo del 14enne non si cancellano con delle scuse: pur essendo la prima volta che commettono un reato violento, per entrambe è scattato il carcere.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram