Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Caso Siri, scontro totale M5S-Lega. Di Battista distrugge Salvini: “Difesa puerile”

CONDIVIDI

salvini siri di battista m5s legaE’ davvero il capolinea per il governo M5S-Lega? 

A giudicare dai toni usati dai principali esponenti delle due forze politiche che formano la maggioranza parlamentare sembrerebbe proprio di sì. Da settimane, per non dire mesi, il Movimento 5 Stelle e la Lega sono ai ferri corti su moltissime questioni, dalla TAV al Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona.

Ad incrinare ancora di più l’intesa ormai logora tra i pentastellati e i leghisti è stato il caso riguardante il sottosegretario Armando Siri, che avrebbe accettato una tangente da parte del professor Paolo Franco Arata, un docente universitario legato a un imprenditore vicino alla mafia, con lo scopo di ottenere provvedimenti normativi di favore.

Di Battista durissimo: “Salvini puerile”

“Tra gli gnocchi di semolino e un bombolotto alla crema Salvini spiegasse all’Italia intera le ragioni di questa puerile difesa. Ne guadagnerebbe in credibilità oltre che in calorie”, sono le parole durissime scritte sul suo profilo Facebook da Alessandro Di Battista e riportate da Dagospia.

Lo storico esponente grillino rincara la dose: “La Lega pur di difendere un sottosegretario indagato per corruzione minaccia la crisi di governo?”. Anche Luigi Di Maio mantiene la barra dritta e chiede che Siri si dimetta. Di contro, Matteo Salvini non cambia idea sul sottosegretario ed è pronto anche ad aprire la crisi di governo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram