Home Notizie di Calcio e Calciatori

Inter, ESCLUSIVO Simoni: “Dybala in nerazzurro? Porterebbe tanta fantasia. Moise Kean un futuro campione”

CONDIVIDI

Inter

Analisi del mondo nerazzurro con l’ex allenatore Gigi Simoni

Questa sera l’Inter affronta la Roma, con l’interessante scontro fra due tecnici navigati e altrettanto diversissimi come Luciano Spalletti e Claudio Ranieri. Ironia della sorte entrambi gli allenatori, durante la loro permanenza sulla panchina giallorossa, hanno sfiorato uno scudetto finito poi sul petto dei nerazzurri (Spalletti nel 2008 e Ranieri nell’anno del triplete).

A 5 giornate dalla fine del campionato si fanno sempre più insistenti le voci di mercato; per l’occasione abbiamo contattato in ESCLUSIVA l’ex allenatore dell’Inter Gigi Simoni che ha fatto il punto sui rumours che riguardano la ‘Beneamata’:

Gigi Simoni sulle mosse di mercato dell’Inter

“Inter-Roma è sempre una partita di cartello e dalle grandi emozioni, anche se questa sera vedo i nerazzurri favoriti. Finire questi ultimi match con un gruppo unito sarebbe un bel messaggio per la tifoseria per la prossima stagione. Dybala in nerazzurro? Non so se questa ipotesi possa concretizzarsi, però posso dire che in nerazzurro l’argentino esploderebbe definitivamente, in quanto porterebbe quella fantasia che all’Inter manca. A prescindere dal futuro di Icardi e di un suo approdo alla Juventus, se i due sudamericani giocassero insieme completerebbero un reparto d’attacco offensivo di tutto rispetto. Su Mauro mi sono già espresso più volte, sarebbe meglio rimanesse a Milano ma deve stare più tranquillo e rimanere concentrato solo sulle questioni calcistiche. Chi è il più forte giocatore della storia dell’Inter? Senza dubbio Ronaldo il brasiliano, ‘R9’ era immarcabile e dotato di una velocità supersonica. Se non fosse stato tormentato da gravi infortuni sarebbe diventato tra i più forti di tutti i tempi, dello stesso livello di Pelé e Maradona. Moise Kean? E’ un calciatore che mi ha impressionato tantissimo, vede la porta come pochi ed è giovanissimo. Se continua su questa linea diventerà sicuramente un campione”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram