Home Notizie di Calcio e Calciatori

Parma-Milan, ESCLUSIVO Pogliani: “I rossoneri hanno il destino nelle proprie mani, Paquetà e Piatek per un grande futuro”

CONDIVIDI

Parma-Milan

L’ex allenatore e opinionista Carlo Pogliani su Parma-Milan

Domani il Parma ospita davanti al proprio pubblico il Milan nell’anticipo di questa 33esima giornata di Serie A alle 12.30. I ducali ormai non hanno più nulla da chiedere a questo campionato, che salvo ribaltoni hanno già raggiunto la permanenza nella massima serie anche per la prossima stagione. Sensazioni diametralmente diverse per il ‘Diavolo’, visto che nonostante i 55 punti e il quarto posto in classifica non è ancora certa la qualificazione in Champions League.

Per l’occasione abbiamo contattato in ESCLUSIVA l’ex allenatore e opinionista sportivo Carlo Pogliani, che ci ha dato un suo commento in vista di questo match:

Pogliani sul campionato del Milan e la trasferta di Parma

Siamo alla stretta finale per i posti Champions e il Milan ha il destino nelle proprie mani, perché se (ipotesi non proprio impossibile) dovesse vincere tutti i match da qui a fine torneo, sarebbe sicuro della qualificazione ai gironi della maggiore competizione continentale per club. Non le vincerà tutte sicuramente, anzi dovrà lottare non poco per esempio a Torino per portare a casa almeno un punto… Avere però il destino nelle proprie mani è un vantaggio non da poco. Domani è uno snodo fondamentale: a Parma bisogna vincere e conquistare i 3 punti giocando bene. Finalmente bene, perché vincere e convincere aiuta a proseguire un filotto vincente! Quattro sono i giocatori su cui basare presente e futuro: Romagnoli, Bakaioko, Paquetà e Piatek. Mettiamoli nella condizione di rendere al mille per mille. Come? Giochiamo con un atteggiamento offensivo, la miglior difesa è l’attacco!”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram