Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Tremendo frontale nel giorno della vigilia di Pasqua, un morto sul colpo, due feriti gravi

CONDIVIDI

incidente paulleseVigilia di Pasqua di sangue sulle strade italiane, il bilancio dell’incidente più grave è di un morto e due feriti a seguito di uno schianto frontale

Uno scontro spaventoso, con molta probabilità conseguenza di una manovra azzardata, ha provocato la morte di una persona. La vigilia di Pasqua si tinge di sangue, a seguito del grave incidente avvenuto su una strada considerata tra quelle con il più alto tasso di mortalità dei tutto il Nord Italia, in un tratto che non è stato ancora interessato dai lavori per l’ampliamento: si tratta della Paullese, dove intorno all’ora di pranzo del 20 aprile si è verificato un tremendo frontale che ha provocato la morte di un uomo ed il ferimento di altre due persone, trasportate in ospedale in elisoccorso a causa delle gravi condizioni. Sul posto nel territorio di Spino Buon Persico, oltre alle ambulanze e all’elicottero del 118, sono giunte diverse pattuglie della polizia stradale di Crema: i mezzi coinvolti sono due Fiat, una Multipla guidata da un 52enne residente a Spino d’Adda e una Jeep sulla quale viaggiava una coppia di Lodi. L’impatto tra i due mezzi è stato così forte che il muso della Multipla è stato completamente disintegrato mentre la Jeep è stata letteralmente accartocciata e i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per liberare gli occupanti dalle lamiere dell’auto incidentata.

La dinamica dell’incidente stradale

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine che hanno effettuato i rilievi, all’origine del sinistro vi sarebbe un sorpasso avvenuto in un tratto della Paullese considerato molto pericoloso e con doppia linea continua. La vittima è l’automobilista della Multipla, deceduto a seguito delle gravi ferite riportate; una 47enne ed il marito 53enne sono stati ricoverati rispettivamente a Cremona e a Lodi, entrambe in gravi condizioni. La Paullese è oggetto da anni di un importante progetto di raddoppio, già completato su un ampio tratto stradale ma non su quello interessato dal frontale. Inevitabili le ripercussioni sul traffico: ci sono volute tre ore per liberare la carreggiata dai mezzi incidentati.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram