Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Ultime Notizie di Cronaca Estera

Bambino di 12 anni arrestato per aver pugnalato un coetaneo alla testa

CONDIVIDI

aggressione 12enne feritoLo ha rapinato e pugnalato alla testa e alle gambe. L’autore del gesto ha solo 12 anni ed è stato arrestato dalla polizia.

Un gesto efferrato terribile se compiuto da un adulto e ancor più orribile se avviene per mano di un bambino. L’autore è un dodicenne, arrestato dopo aver pugnalato un altro bambino alla testa: il coetaneo, stando alla ricostruzione riportata su metro.co.uk, sarebbe stato accoltellato sia alla testa che alle gambe in quella che sembrerebbe essere stata una rapina. L’episodio è avvenuto nella cttà di Birmingham, intonro alle 15.10 del 20 aprile a Elm Drive, Great Barr. La polizia delle West Midlands ha a tal proposito avviato un’indagine, dopo aver tratto in arresto il ragazzino, informazione confermata da un portavoce delle forze dell’ordine. “Un ragazzo di 12 anni – ha dichiarato – è stato arrestato per sospetta rapina.

Il 12enne in manette, avviata un’indagine

E’ancora sotto custodia e viene interrogato dalla polizia. La vittima è un coetaneo che si sta riprendendo da ferite fortuntamente non gravi”. Le autorità hanno confermato che le indagini sono in corso e che chiunque abbia qualche informazione in merito o abbia assistito alla scena è invitato a contattare la polizia per fornire la sua testimonianza. Sul luogo dell’aggressione intanto sono stati rilevati i segni dell’accoltellamento, vi sono infatti alcune macchie di sangue a terra che la polizia ha individuato e analizzato. Il dodicenne sarebbe stato derubato di denaro contante e l’aggressore non avrebbe agito da solo: si cercano infatti anche i presunti complici.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram