Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Le dichiarazioni shock del rabbino: “L’incendio di Notre Dame è stata una punizione divina”  

CONDIVIDI

Le dichiarazioni shock del rabbino- “L’incendio di Notre Dame è stata una punizione divina” -minRabbino: “Incendio Notre Dame punizione divina”

Fanno discutere le dichiarazioni scioccanti di un influente rabbino ortodosso di nome Shlomo Aviner, nato in Francia e residente negli insediamenti israeliani di Beit El in Cisgiordania. Il religioso infatti ha rilasciato delle dichiarazioni discutibili sull’incendio di Notre Dame, riportate da uno dei maggiori giornali israeliani, Haaretz, e da The Times od Israel. 

Secondo Shlomo Aviner il rogo che ha devastato la cattedrale parigina sarebbe una “punizione divina” a causa dei “roghi del libro del Talmud” (testo sacro degli ebrei, ndr) avvenuti a Parigi nel XIII secolo. Il rabbino fa riferimento all’episodio del rogo dei libri del Talmud che sarebbe avvenuto proprio nella piazza di Notre Dame nel XIII secolo. 

“Le chiese cristiane sarebbero da bruciare”

Shlomo Aviner ha esortato tutti gli ebrei “che hanno timore di Dio” dall’astenersi dal dispiacersi per il rogo della cattedrale cristiana. 

Le dichiarazioni shock di Shlomo Aviner però non si fermano qui, perché il rabbino si è spinto a dire che tutte le chiese presenti in Israele dovrebbero essere incendiate, per poi aggiungere che comunque è meglio evitare solo perché dopo ci si dovrebbe impegnare nella loro ricostruzione. In particolare il rabbino ha detto che è una “mitzvah”, ovvero dovere religioso, bruciare le chiese in Israele, salvo poi – come detto – sostenere che sarebbe da evitare per non doverle ricostruire. 

Gadi Gvariyahu dell’organizzazione non governativa Tag Meir, ha sostenuto che le dichiarazioni del rabbino sono “tristi, irritanti e scioccanti”. “Se un influente rabbino dice ‘non c’è nessun ordine di cercare le chiese cristiane all’estero e di bruciarle, ma nella nostra terra santa, la questione è più complicata’ – cosa potrebbe fare l’estrema destra?” ha commentato Gvariyahu. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram