Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Tennis, Fabio Fognini trionfa al Torneo di Montecarlo: è la prima, storica, vittoria di un italiano

CONDIVIDI

Fabio Fognini ha battuto l’avversario Dusan Lajovic nella finale del Torneo di Montecarlo e ha così scritto un’importante pagina del tennis italiano

Fabio Fognini alza la coppa dopo la vittoria a Montecarlo (Epa)

Fabio Fognini, primo tennista italiano come piazzamento nel ranking internazionale, ha vinto oggi il Torneo di Montecarlo. Fognini ha dovuto affrontare in finale l’avversario Dusan Lajovic, battendolo in due set con il punteggio di 6-3 e 6-4. La vittoria di Fabio Fognini contribuisce a scrivere una nuova pagina di storia per il tennis italiano perché, grazie a lui, per la prima volta un italiano si è aggiudicato una finale di un Masters 1000.

Fabio Fognini vince il Torneo di Montecarlo, è il dodicesimo tennista al mondo

Fabio Fognini, grazie alla vittoria ottenuta oggi, è il 12esimo tennista del mondo. L’italiano si è aggiudicato il Torneo di Montecarlo sconfiggendo in due set l’altro finalista Dusan Lajovic ed entrando a pieno diritto nella storia del tennis italiano. Fognini è il primo tennista del Bel Paese a essere capace di aggiudicarsi una finale di un Masters 1000. Da domani Fabio Fognini sarà 12esimo nel ranking internazionale, facendo registrare il suo personale record di posizionamento. Il marito di Flavia Pennetta eguaglia così Paolo Bertolucci, 12esimo nel 1973, e si posiziona alle spalle soltanto di Corrado Barazzutti (settimo nel 1978) e di Adriano Panatta (quarto nel 1976).

Fabio Fognini vince il Torneo di Montecarlo, il torneo di Barcellona per entrare nella top ten

Ora Fabio Fognini potrebbe puntare a un altro grande traguardo: quello di entrare nella cerchia dei dieci più grandi tennisti al mondo. La top ten è a portata di mano, dal momento che solo 245 punti lo separano da John Isner, attualmente il decimo del ranking. Per ottenere il prestigioso risultato, che manca all’Italia dal 1979, il tennista potrà contare sui match del Torneo di Barcellona che sta per iniziare. Fognini, testa di serie numero 8, in caso di vittoria in tutti gli incontri dovrà affrontare nell’ordine Nicola Kuhn o uno dei qualificati (al secondo turno), poi Shapovalov (ottavi di finale), uno tra Nishikori o Auger-Aliassime (quarti di finale) e uno tra Medvedev o Zverev (in semifinale). Se arrivasse in finale e vincesse potrebbe rientrare nei dieci. Nadal permettendo.

(Fonti: Tiscali.it e La Gazzetta dello Sport.it)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram