Esclusiva ex Grande Fratello, Maicol Berti tra cambio di look e ritorno in un reality: “Mi piacerebbe tanto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

E’ stato uno dei personaggi più amati della decima edizione del Grande Fratello (quella vinta da Mauro Marin, con Veronica Ciardi e Sarah Nile tra le protagoniste): parliamo di Maicol Berti, primo concorrente dichiaratamente gay all’interno della casa (anche se per le voci di corridoio non sarebbe stato il primo in assoluto), autore del tormentone – legato anche al lancio di Facebook – “Ci piace”, divenuto modo di dire comune tra i giovani di un decennio fa.

A distanza di dieci anni, abbiamo contattato Maicol tramite lo stesso Facebook ed abbiamo avuto modo di scambiare qualche battuta per lui, per sapere cosa fa a dieci anni di distanza (in attesa di avere da lui magari qualche parere sull’ultima edizione del GF, dove è entrato un altro Maicol).

Domanda: Tu sei stato il primo concorrente dichiaramente gay all’interno della casa, come sei stato accolto da critica e pubblico?

Risposta: Beh il bello del Grande Fratello è che sei “rinchiuso” in un microcosmo, quindi la pioggia di critiche e l’ondata di “popolarità” arriva una volta uscito dal gioco. Sono state dette tante cose (anche sulla mia omosessualità) molte o forse troppe, alcune belle e altre brutte, ma è il rovescio della medaglia, non si può stare simpatici a tutti. Quello che mi premeva di più, era essere vero, vero fino in fondo, sempre e comunque, e quello che mi ha fatto più schifo era che le peggiori critiche venivano proprio dal “mondo” che avrebbe dovuto sostenermi per il coraggio che avevo avuto di mostrarmi senza maschere e senza filtri.

D: Quali ricordi conservi dell’esperienza al Grande Fratello? Qual è stato l’impatto che ha avuto su di te?

R: Il Grande Fratello è stato il “viaggio” piu bello della vita, impossibile cancellarlo; i 127 giorni più lunghi e intensi vissuti con tutte le emozioni che avevo dentro. Su di me ha avuto un impatto, forte, quasi decisivo…con l’entrata al Gf è iniziata per me la mia seconda vita. Inconsapevolmente stavo ricominciando a respirare, finalmente potevo VOLARE.

D: Dopo il GF come hai gestito la fama?

R: Dopo il gf è stata dura (forse più della permanenza nella casa). Il distacco dal nucleo, la lontananza dai miei compagni di viaggio, i tanti impegni a cui non ero preparato, i mille viaggi da affrontare, il calore e l’affetto (a volte ingombrante) ma bellissimo della gente, gli insulti per la strada.. ma piano piano ho imparato a gestire il tutto, restando sempre con i piedi per terra.

D: A dieci anni dalla tua partecipazione ti piacerebbe partecipare ad un altro reality? Più in assoluto, saresti interessato a rientrare nello show business in qualche forma?

R: Beh, non nascondo che mi piacerebbe “ritornare”, non so in quali vesti, però sì… mi piacerebbe tanto. I reality mi affascinano,ma allo stesso tempo mi spaventano e rimettersi in gioco dopo tanti anni non è facile.

D: Oggi la tua immagine è completamente cambiata dai tempi del GF, cosa ti ha spinto a effettuare questo cambiamento radicale?

R: E per fortuna è cambiata (ahahah). Beh sono passati 10 (lunghissimi anni) e io sono maturato (o almeno lo spero). Avevo bisogno di cambiare,(mi è sempre piaciuto farlo), avevo bisogno di trovare una mia identità… ho iniziato a far cresce la barba e poi mi sono caduti i capelli, quindi ho iniziato a rasarli.. è questa la verità, la vecchiaia che incombe!

D: Per finire, chi è Maicol Berti oggi? Di cosa si occupa? Quali sono le sue passioni?

R: Chi è Maicol?!! Eh piacerebbe saperlo anche a me. Un uomo penso…che sta ancora cercando la propria strada, con tanti sogni ancora da realizzare e tanta vita da vivere…da sbranare, perché fino ad ora ho sempre avuto troppa paura. Spero un giorno di essere felice e di amare ed essere amato è questo che mi preme ora.

(Grazie ad Alessia Ameli per il supporto nella stesura delle domande)

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!