Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Scontro frontale sulla strada ‘maledetta’ a Lecce, Serena muore a soli 25 anni. Feriti due coniugi

CONDIVIDI

Scontro frontale sulla strada ‘maledetta’ a Lecce, Serena muore a soli 25 anni. Feriti due coniugiTragico frontale, Serena muore a 25 anni 

Non ce l’ha fatta Serena Anna Nahi, ragazza di 25 anni di Melendugno morta nello scontro fra due auto sulla strada fra Melendugno e Torre dell’Orso, a Lecce. 

Il drammatico incidente stradale che è costato la vita a Serena si è verificato ieri sera in Puglia. La giovane stava guidando la sua Fiat Punto sulla strada per Torre dell’Orso, attorno alle 21, quando è avvenuto lo schianto. Forse all’origine dell’impatto un doppio sorpasso azzardato fra la Fiat guidata dalla ragazza e una Opel Corsa guidata da due coniugi di Calimera. 

Lo schianto è stato estremamente violento e per Serena Nahi purtroppo non c’è stato nulla da fare. 

Per Serena nulla da fare. Polemiche per la strada 

I due coniugi che si trovavano a bordo della Opel Corsa sono stati ricoverati in codice rosso, in condizioni abbastanza gravi. Tuttavia non sono fortunatamente in pericolo di vita e si trovano all’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Si tratta di F. G. e S. A., entrambi di Calimera. 

Sul luogo dell’incidente si trovano i vigili del fuoco ed i carabinieri di Melendugno che sono al lavoro per cercare di ricostruire con esattezza la dinamica del terribile incidente. Serena Nahi lavorava come barista. La sua morte tragica ed improvvisa lascia la famiglia e le persone che la conoscevano nel dolore.

Dopo la morte di Serena Nahi è montata la protesta da parte dei residenti per l’ennesimo incidente mortale sulla strada ‘maledetta’ che ogni anno causa morti e feriti. Sui social in molti chiedono la messa in sicurezza della provinciale 297. “Strada maledetta, orribile, percorsa ad alte velocità e con sorpassi continui” commenta una persona. “È una stradiciattola buia e tutta curve, ultra frequentata soprattutto d’estate e con un’illuminazione inesistente” commenta un utente. 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram