Cattive notizie per gli automobilisti alla vigilia del 25 Aprile: i carburanti sfondano quota 2 euro

Pompa di Benzina

Cattive notizie per gli automobilisti italiani.

Cattive notizie su cui influiscono negativamente le tensioni in Libia e l’inasprimento delle sanzioni americane all’Iran.

Impennata per il prezzo dei carburanti in seguito al rilazo delle quotazioni del greggio: alla vigilia del ponte del 25 Aprile, i prezzi dei carburanti sfondano quota 2 euro al litro per quanto riguarda la benzina.

Seonco i dati riportati da Repubblica (provenienti dall’Osservatorio carburanti del Mise) sull’A1 Milano-Napoli al servito si paga 2,020 al litro a San Zenone est – Milano; 2,041 al litro nell’area Lucignano est – Arezzo; 2,051 euro al litro ad Arno ovest – Firenze; 2,071 al litro a San Pietro – Napoli.