Si dimentica di portare a casa le cosce di pollo: pugnalato a morte dalla moglie

pugnalato a morteUn uomo è stato pugnalato mortalmente al cuore dalla moglie dopo essersi dimenticato di portare a casa delle cosce di pollo.

Pugnalato a morte per una banale dimenticanza al supermercato. La vittima è un uomo, ucciso nientemeno che dalla moglie che gli aveva chiesto di portare a casa delle cosce di pollo; ma il marito se n’è dimenticato e, al suo rientro, è scoppiata una lite degenerata nella violenza. L’episodio si è verificato in Cina, nella contea di Lujiang, nella provincia di Anhui ed ha avuto un epilogo pesante: la donna ha infatti impugnato un coltello da frutta colpendo il coniuge dritto al cuore, provocando la sua rapida morte. “Ha colpito suo marito – hanno confermato i parenti della vittima, Wu Shouchin – ma lui non avrebbe mai reagito”, come sottolineato dal cugino il quale ha sottolineato che la donna, Luo, avesse un brutto carattere e fosse viziata. Tanto che, come confermato dai vicini, è emerso che la coppia litigava praticamente quasi ogni giorno.

La testimonianza della madre dell’uomo ucciso

Sulla vicenda è intervenuta anche He Changying, madre di Wu, la quale ha spiegato ai media locali che il figlio si trovava fuori casa, impegnato in una cena di lavoro, quando la moglie lo avrebbe contattato per chiedergli di portare delle cosce di pollo a casa. Ma Wu si è dimenticato di acquistarle tornando a casa a mani vuote e mandando Luo su tutte le furie: mentre i due litigavano si è spostata in cucina afferrando un coltello con il quale lo ha pugnalato, alla presenza della madre di Wu che si trovava in bagno e ha sentito le urla, trovando poco dopo il figlio agonizzante in una pozza di sangue.

Avviate le indagini

I soccorsi sono intervenuti subito ma in ospedale è arrivato già morto. La coppia ha due figli e gran parte delle discussioni derivava dal fatto che la mamma dell’uomo vivesse con loro, un fattore che ha progressivamente deteriorato la loro relazione. Sulla vicenda è stata avviata un’indagine da parte della polizia della contea di Lujiang, intenzionata a chiarire l’intera situazione e stabilire quale sia stato l’esatto motivo che ha scatenato la furia omicida della donna.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram