Salvini e Di Maio non si seguono su Instagram: i social preannunciano la crisi di governo?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

i social anticipano una crisi di governo?Qualcuno ha notato che in questo periodo storico Salvini e Di Maio hanno smesso di seguirsi su Instagram. Possibile che questo sia un segnale di una crisi sempre più profonda del governo?

In questo periodo pre elettorale i rapporti tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio sembrano ai minimi storici: da un lato c’è il leader del Movimento 5 Stelle che punta sul giustizialismo per quanto riguarda il caso Siri, dall’altro c’è il ministro dell’Interno che contesta il decreto “Salva Roma” ed evidenzia gli errori nella gestione della Capitale.

Da esterni sembra quasi che le due anime del governo stiano puntando ad una compagna elettorale in cui mettere in evidenza le incongruenze e gli errori dell’altro dovrebbe servire a guadagnare voti. Non è escluso in ogni caso che la distanza che sembrava ridotta dopo il contratto di governo sia nuovamente aumentata dopo i mesi di coabitazione al Quirinale.

Salvini e Di Maio non si seguono su Instagram: i social anticipano la crisi di governo?

In questo contesto di eterna lotta mediatica tra i due capi carismatici del governo, si continua a legiferare e la maggioranza appare lungi dal disgregarsi. Intanto sul web qualche giornalista ha fatto notare che Salvini e Di Maio non si seguono più su Instagram. Una facezia, l’ennesimo segnale di scricchiolio sotto le poltrone o un altro tassello di una lotta che si limita ad essere mediatica? Sulla questione si è espresso anche il ministro del Lavoro, il quale a precisa domanda ha risposto: “Non l’ho mai seguito. Se ci sono giornalisti che vanno a vedere queste cose vuol dire che ha tempo da perdere. Seguo la Pellegrini, la polizia di Stato, l’Avis”.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!