Caso Deliveroo: Marracash: “Consegnavo le pizze, non accetto questa infamia”, Fedez: “Avete rotto i cog***”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22
Mance ai rider
Mance ai rider

Marracash e Fedez smentiscono la notizia uscita ieri, in merito ai riders e le mance.

Nella giornata di ieri, attraverso questo post, vi abbiamo parlato della polemica creata dai riders di Deliveroo, i quali hanno stilato una vera e propria black list, nella quale sono finiti alcuni personaggi del mondo dello spettacolo italiano, rei di non dare la mancia ai fattorini che consegnano l’oro di il cibo da asporto nelle loro abitazioni.

Tra questi vi sono anche i rapper Marracash e Fedez. Il primo ha smentito categoricamente la notizia, attraverso il suo profilo Instagram, invitando Deliveroo a pubblicare i suoi ordini:

“Non posso accettare questa infamia, ho sempre dato le mance. Invito Deliveroo a pubblicare i miei ordini, che dimostrano quanto vi sto dicendo. Sono stato un fattorino anche io, consegnavo le pizze. So cosa vuol dire”.

Molto più dura è la presa di posizione di Fedez:

“Mi sono appena svegliato leggendo questa fantastica notizia della lista segreta dei personaggi famosi che non lasciano le mance ai fattorini rider di Deliveroo. Aldilà della totale infondatezza della notizia, che poco importa, parlano tutti di lotta di classe 2.0. Le mance fanno parte di un retaggio americano che è il non plus ultra dello sfruttamento del capitalismo. In America le mance sono obbligatorie perché il datore di lavoro ti può pagare di meno. E se tu non dai la mancia causi un danno, peccato che è il modo meno sindacalizzato e tutelato per lavorare. La tua sopravvivenza di lavoratore non può essere garantita dal cliente perché rischi di fare una vita di merda. E non capire questo e spostare l’attenzione sulle “mancette” è la cosa meno di sinistra e meno lotta di classe possibile, è stupido. E aldilà di tutto ci tengo a dire che a me le liste di proscrizione pubblica hanno sempre puzzato di fascio”.

Maria Rita Gagliardi

Leggi
NewNotizie.it anche su Google News

Segui NewNotizie su
Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!