Lino, Santone di Acquapendente: abusi sessuali su 24enne? A ‘Le Iene’ il secondo capitolo dell’inchiesta

Santone di Acquapendente
Santone di Acquapendente

Continua l’inchiesta de “Le Iene” su Lino, Santone di Acquapendente.

Nella puntata di martedì scorso de “Le Iene Show”, il programma si è occupato di Lino, un sedicente santone di Acquapendente, in provincia di Viterbo. Lino, un presunto maestro spirituale intenzionato a fondare una sua comunità, baserebbe la sua attività su “pene karmiche” come masturbarsi davanti a lui. La madre di una ragazza di 24 anni ha deciso di denunciare l’uomo, spiegando a Veronica Ruggeri, inviata del programma: “Mia figlia non era più mia figlia, questo mi ha portato a pensare che sotto c’era qualcosa di grave”. La donna è riuscita a registrare le conversazioni tra a figlia ed il santone. Una serie di oscenità che vanno da “Non mostrare esitazioni, masturbati. E spiegalo forte e chiaro alla mamma che tu sei la mia putta**”, a “Ti sei stancata di essere la mia putt***, questa è la verità”.

Lino è stato ascoltato dalla Ruggeri e, ovviamente, ha negato tutto, cosa che, tra l’altro, ha fatto anche la 24enne che, anzi, ha accusato la madre di avere abusato di lei.

La testimonianza di due ragazze

Nella puntata di ieri sera de “Le Iene”, altre due ragazze hanno testimoniato contro Lino, dichiarando:

“Sentivo sempre parlare di questo anziano signore, tipo un maestro, laureato in psicologia, quindi ho deciso di contattarlo ad un certo punto. Lui ti parla un po’ di buddismo, un po’ di tradizione indiana, poi ti dice di leggere il Vangelo: quindi in realtà faceva un po’ un mischione di tutte queste cose. Chiedeva di fare il giuramento della Vocante, si doveva giurare che non si avrebbero più avuto uomini”.

L’altra ragazza:

“Io comunque sono sempre stata appassionata di spiritualità, quindi mi sono sempre informata, cioè prima di arrivare da lui avevo già delle conoscenze. Ti dice che parla con gli angeli, che spesso gli mandano delle premonizioni. Cercava di allontanarti dalle persone, non in modo diretto, però ti metteva il dubbio su amici e familiari. Voleva avere un rapporto sessuale completo”.

Dove sta la verità? Lo scopriremo, sicuramente, nelle prossime puntata de “Le Iene Show”.

Maria Rita Gagliardi

Leggi
NewNotizie.it anche su Google News

Segui NewNotizie su
Instagram