Aveva fastidio all’orecchio, la scoperta del medico è da shock: all’interno c’era un ragno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23

Un ragazzo di 20 anni si  rivolto a un otorinolaringoiatra per i continui fastidi che accusava a un orecchio. Al suo interno il medico ha trovato un ragno

Il ragno e la tela visti attraverso l’endoscopio (Da Asia Wire)

Avvertiva da tempo fastidi a un orecchio e aveva come la sensazione che qualcosa si muovesse al suo interno. Così un ragazzo di circa 20 anni un bel giorno non ce l’ha più fatta a sopportare quel fastidio e ha deciso di interpellare un otorinolaringoiatra. Siamo in Cina a scoperta che il medico ha fatto sul suo paziente ha dell’incredibile: all’interno del canale auricolare del ragazzo c’era un ragno che addirittura stava tessendo la sua tela.

Aveva un ragno dentro l’orecchio, utilizzata un piccolo endoscopio per individuarlo

Quello che il Dr. Zhang Pan ha trovato all’interno dell’orecchio di un suo giovanissimo paziente ha davvero dell’incredibile e deve aver sconvolto anche lui. Ci troviamo nella provincia cinese di Jiangsu e presso l’Ospedale Affiliato dell’Università di Yangzhou si è riuscito a comprendere di quale natura fosse il fastidio che affliggeva il povero malcapitato. Il paziente in questione è un ragazzo, di cui non conosciamo le generalità, di circa 20 anni che ha iniziato ad accusare un prurito che non andava via e delle sensazioni come di un qualcosa che si muovesse all’interno del suo orecchio. Alla lunga il giovane non ce l’ha fatta più e si è rivolto a Zhang Pan. Il dottore ha utilizzato un piccolo endoscopio per indagare il canale dell’orecchio, dal momento che a occhio nudo non c’era nulla di visibile.

Aveva un ragno dentro l’orecchio, l’animale cacciato con una soluzione salina

Dentro l’orecchio del paziente c’era un ragno che aveva tessuto la sua tela. Passato un primo momento di sorpresa, Zhang Pan è intervenuto tentando di rimuovere l’animaletto per mezzo di una pinzetta. Questo tentativo è miseramente fallito perché il ragno si è mosso troppo velocemente e il medico non è riuscito a catturarlo. A quel punto l’otorinolaringoiatra ha iniettato, utilizzando un ago, una soluzione salina all’interno dell’orecchio: il ragno, spaventato, ha deciso di lasciare la location che aveva abusivamente occupato. Zhang, raggiunto dai giornalisti, ha raccontato la vicenda e ha anche raccomandato a chiunque si ritrovi con un insetto dentro l’orecchio di rivolgersi subito a un medico e di non provare a rimuoverlo facendo da solo.

(Fonte: Daily Star Online)

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram