Home Notizie di Calcio e Calciatori

Juventus-Torino, ESCLUSIVO Sala: “Questo Toro merita l’Europa, difesa granata impenetrabile”

CONDIVIDI

Juventus-Torino

Il grande ex granata Claudio Sala su Juventus-Torino

Tra pochi minuti avrà in scena all’Allianz Stadium il ‘derby della Mole’, Juventus-Torino. L’anticipo di questa 35esima giornata di Serie A vede contrapposti i campioni d’Italia per l’ottava volta consecutiva e i granata, una delle rivelazioni di questa stagione.

Con Walter Mazzarri in panchina infatti è arrivata una continuità di risultati incredibile dopo un girone d’andata non molto positivo e ora il Toro crede veramente nell’Europa che conta e forse direttamente la Champions League (se le concorrenti continueranno a frenare il loro cammino come hanno fatto finora, specialmente il Milan).

Per l’occasione abbiamo contattato l’ex gloria granata Claudio Sala, uno degli eroi del Torino anni ’70 che vinse lo scudetto nel 1976; in ESCLUSIVA si è così espresso ai nostri microfoni sull’argomento…

Claudio Sala in vista di Juventus-Torino

“E’ sempre una partita stupenda, la Juve ci arriva ormai già soddisfatta e senza più obiettivi ma non penso che permetteranno un risultato positivo in favore dei rivali cittadini. Questo Torino mi ha impressionato particolarmente per quanto riguarda la fase difensiva, ci sono tre centrali che riescono ad annientare qualunque avversario e viene da 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 5 partite. E’ vero che l’attacco non è il punto forte di questo gruppo, ma l’allenatore ha dato una compattezza incredibile e tutti danno sempre il massimo. Il Toro merita l’Europa, anche la Champions League ma anche la seconda manifestazione continentale sarebbe un gran bel risultato. Qual è il derby a cui sono più legato? Quello del 1972 dove battemmo la Juve per 2-1 con gol mio e di Agroppi, mentre fu di Anastasi la rete bianconera”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram