Due incidenti mortali in poche ore a pochi chilometri di distanza: muoiono una madre di 38 anni e un uomo di 74 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21

Barberino del Mugello, cittadina di 10mila abitanti circa in provincia di Firenze, è stata sconvolta da ben due incidenti mortali a distanza di poche ore l’uno dall’altro.

Il primo incidente è avvenuto ieri sera, poco dopo le 21, quando un’auto si è schiantata contro un tir sulla A1 all’altezza del casello della cittadina, mentre il secondo – uno scontro tra due vetture ed un mezzo pesante – è avvenuto stamattina.

La vittima dell’incidente di ieri sera è una 38enne del luogo, madre di una bimba piccola. Appena immessasi in autostrada, la donna avrebbe perso il controllo della vettura – una Fiat Panda – sbandando più volte prima di essere travolta da un tir.

Nonostante il pronto intervento dei vigili del fuoco, dei sanitari del 118, della Polstrada di Firenze e del personale autostradale per la donna non c’è stato niente da fare. Illeso ma sotto shock l’autista del tir.

La vittima dell’indicidente avvenuto stamattina intorno alle 9:15, sul viadotto Traviano è un uomo di 74 anni, morto sul colpo dopo essere stato tamponato da un mezzo pesante. La violenza dell’impatto ha fatto sì che venisse coinvolta anche una seconda vettura, il cui autista è rimasto ferito ma non in pericolo di vita.