venerdì, Gennaio 28, 2022
Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Genova, rissa e lancio di acido tra spacciatori magrebini: ustionati tre passanti,...

Genova, rissa e lancio di acido tra spacciatori magrebini: ustionati tre passanti, uno grave

Notte di follia e terrore nei pressi di una delle vie principali di Genova, più di preciso via Canneto il Lungo e via Caprettari

Tre spacciatori di origine magrebina, la mafia principale della zona, hanno iniziato una rissa tra di loro in mezzo alla folla di turisti e abitanti della zona. I tre criminali erano armati di machete e di fialette piene di acido, che sono state lanciate durante la colluttazione hanno colpito tre persone innocenti, il più grave, un uomo di 76 anni ha riportato una forte irritazione ad un occhio. Nonostante la gravità della situazione, l’uomo non perderà l’uso dell’occhio ed è stato dimesso. Gli altri due feriti hanno rispettivamente 56 e 48 anni e sono residenti in Genova Centro, ovvero la zona dove è stato compiuto il folle gesto. Anche loro sono stati dimessi, giudicando le loro ferite curabili in meno di 10 giorni.

Sono mesi che gli abitanti di Via Caneto il Lungo si stanno lamentando della situazione sempre più insopportabile e pericolosa dovuto apposta al pericolo degli spacciatori.

Secondo i carabinieri attualmente vi sarebbe una vera e propria interna tra le bande magrebine per il controllo più totale del mercato dello spaccio, visto che gli episodi violenti nel circuito riguardante questi criminali è aumentato esponenzialmente negli ultimi mesi, rendendo la situazione estremamente pericolosa per ogni persona.

Lorenzo Carbone

  UA-55881171-1