Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Noemi si sveglia dal coma: dopo il miracolo le prime parole della piccola alla mamma

CONDIVIDI

Il momento atteso da una settimana: Noemi si è svegliata dal coma farmacologico pronunciando le sue prime parole. Respira autonomamente ed è fuori pericolo

Per molti quanto accaduto all’ospedale Santobono di Napoli è un vero e proprio miracolo. Dopo aver lottato per giorni tra la vita e la morte, il 10 maggio la piccola Noemi si è svegliata dal coma farmacologico e ha addirittura pronunciato le sue prime parole davanti alla mamma commossa e ancora sconvolta per quanto accaduto alla bimba, colpita da un proiettile nel corso di un regolamento di conti in strada, in pieno giorno. Come raccontato da Il Mattino, Noemi è cosciente, un momento che la direttrice dell’ospedale Anna Maria Minicucci attendeva, insieme all’equipe medica che ha operato la piccola, da una settimana. “Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto – ha confermato – nella stessa giornata in cui hanno arrestato i responsabili della sparatoria. È una bella giornata, vorrei che tutti i giorni venisse fuori questa parte migliore di Napoli. Siamo ancora prudenti, siamo medici e sappiamo che le prime ore per la bambina saranno di stabilità”.

Noemi respira da sola: le prime parole dopo il dramma

Come raccontato da Fanpage, Noemi era stata portata “ad uno stato di sedazione non profonda, evidenziando una valida respirazione spontanea, supportata da ossigeno ad alti flussi, senza necessità di ventilazione meccanica”. Noemi è fuori pericolo ed è dunque in grado di respirare autonomamente, una notizia bellissima arrivata poche ore dopo l’arresto del sicario che l’ha ridotta in fin di vita il 3 maggio, Armando del Re. Le prime parole della bambina alla mamma sono assolutamente commoventi: “Voglio le mie bamboline”, le ha detto.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram