Home Tempi Postmoderni

La moglie del chitarrista dei Pooh, il tumore al cervello e la scoperta di Medjugorje: “Ho ringraziato per la malattia”

CONDIVIDI

E’ una vicenda positiva, che può essere di spunto per le persone nelle medesime condizioni: è la vicenda di Paola Toeschi Battaglia, attrice e moglie di Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh; vicenda narrata in un libro uscito da poco, intitolato ‘Più forte del male’.

Come intuibile già dal titolo, nel libro si parla di un grave male che la moglie di Dodi Battaglia sta riuscendo a froteggiare, grazie ad una grande forza interiore ma anche alla fede.

“Era ottobre 2010. Fino alla sera prima stavo bene, il mattino dopo la crisi e la diagnosi: tumore al cervello. Il mondo ti cade addosso”: così la donna ha raccontato il momento in cui ha scoperto di dover fronteggiare un terribile male. Ma, “grazie” a questo male, Paola riscopre la propria fede – in un modo molto razionale: “Pensavo a mia figlia, che era piccolina e sarebbe rimasta sola, e mi chiedevo perché fosse capitato a me. Non ero una credente, o meglio avevo una fede superficiale. Poi un giorno, dopo l’intervento, leggo il libro di uno psichiatra francese, David Servan-Schreiber, che consigliava la preghiera come strumento terapeutico: scandisce il tuo respiro, ti aiuta a tranquillizzarti. E’ quello che ho fatto, in modo molto banale, mi aiutava a stare meglio. Poi chiedevo l’aiuto dei santi, anzi, siccome pensavo che i santi importanti fossero troppo impegnati, pregavo don Domenico Masi, fondatore della scuola materna frequentata da mia figlia”.

Dopo la preghiera come terapia, attraverso il marito Dodi la donna scopre Medjugorje, dove va in pellegrinaggio: “Ci sono andata la prima volta nel giugno del 2013, non so cosa mi sia successo. So però che da quel momento ho iniziato ad avere una gioia intensa, quel luogo mi ha trasmesso un’energia enorme. Ho iniziato a pregare, a ringraziare la Madonna per il regalo che mi aveva dato. Ho ringraziato per la malattia, perché se non ci fosse stata non avrei potuto avere questa esperienza”.

Il male non è del tutto sconfitto, ma adesso la donna ha la forza di combattere, senza paura: “sono totalmente guarita sotto il profilo spirituale, è cambiata la mia mentalità, ormai non ho più nessun timore”.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram